Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Chiara Causa

IL DONO DEL TALENTO

Di Cristofaro Russo


Attrice di gran talento, genovese classe 1987 si racconta tra sogni, passioni e progetti futuri in questa chiacchierata con il nostro magazine.

Come e’ nata la passione per la recitazione?
È nata presto,ero molto piccola e mi divertivo a fare le imitazioni di alcune persone che conoscevo e che mi colpivano. Poi più seriamente verso i sedici anni,col teatro.

Ci racconti della fiction di Mediaset nella quale hai partecipato, “Sacrificio D’Amore” ?

Si,certo. E’ una fiction ambientata nel 1913 a Carrara, in un periodo di forti contrasti sociali.E’ un meló ed io interpreto la parte di una studentessa di ingegneria( ai tempi erano non più di cinque in Italia) che porterà un po’ di scompiglio a casa Corradi soprattutto per quanto riguarda le questioni amorose.

Un progetto futuro che vorresti realizzare?
Mi piacerebbe molto fare cinema.Anche recitare in un’altra lingua,magari in francese visto che é quella che parlo meglio!

Quale ruolo di quelli da te interpretati ricordi sempre con grande piacere?
Più che un ruolo é capitato che dopo anche molti anni mi tornassero alla mente delle battute che erano quelle di un testo che avevo recitato e mi suonassero perfettamente adatte a quello specifico momento che stavo vivendo,come dei consigli o semplicemente delle prese di coscienza.

Come ami trascorrere il tempo libero?
Nel tempo libero amo uscire con gli amici,andare al cinema e cucinare anche

Cosa ti piace cucinare?
Cucinare mi diverte molto e mi rilassa. Il mio piatto preferito sono le melanzane alla parmigiana ma mi piace sperimentare.Amo anche la cucina esotica, su tutte quella indiana.

Altre passioni da raccontare?
Mi piace cantare. Ho seguito diversi corsi fino all’ anno scorso. La musica per me resta un cardine importante nella mia vita.

Nella tua carriera e formazione c ‘e ‘un punto di riferimento?
Penso che tutte le esperienze siano formative, ho incontrato insegnanti validi. Sicuramente posso dirti Gisella Burinato Clara Galante e a Milano Micheal Rodgers.:

Se non avessi intrapreso questa carriera chi saresti stata?
Comunque sarei rimasta nell’ ambito artistico. Amo i lavori creativi, non sono per niente tagliata per i lavori troppo ripetitivi.

 

 

Crediti Fotografici: Emanuele Sironi,  Mia Murgese Mastroianni,  Matteo Galvanone.

Share, , Google Plus, Pinterest,