Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

Elena Russo

La Reggente


Elena Russo, attrice italiana di cinema fiction e teatro, interpreta il ruolo della Reggente prossimamente al Teatro Brancaccino di Roma. Lo spettacolo è già andato in scena dal 19 al 24 gennaio 2016 del Mercadante di Napoli ed è diretto da Stefano Incerti. L’autore de “La Reggente” è Fortunato Calvino. Come sempre sorridente e vitale ci racconta le sue ultime fatiche lavorative ed il grande legame che la lega alla sua città.

Ci racconti chi è la Reggente?
La moglie di un potente Boss di un quartiere di Napoli, detenuto nel carcere a vita. Il Boss incaricherà sua moglie a condurre gli affari di famiglia . Un ruolo molte forte come tanti che ho interpretato in carriera. Molto lontano da quello che sono io nella vita, una donna cattiva e cinica . Spettacolo molto forte recito in napoletano, ringrazio il regista Incerti e l’autore Calvino che hanno pensato a me per questa lavorazione teatrale ben riuscita. Cimentarmi in questo ruolo difficile ed attuale per me e un bel banco di prova.

A quali passioni ti dedichi nel tempo libero?
Sono una grande appassionata di corsa , ho un trainer personale , per giunta campano come me molto molto bravo . Devo dire Ho già ottenuto ottimi risultati . Mi alleno ogni giorno per essere in forma e preparare al meglio anche i tanti impegni lavorativi. Altra mia grande passione resta la lettura . Amo anche molto leggere, l’ultimo libro che ho letto e del maestro Camilleri ” La Rete di protezione” . Poi adesso ho un altro Libro che devo iniziare a leggere , lo dice in napoletano : ” Ngopp o Comodin ” si tratta della trilogia di Elena Ferrante i libri “L’Amica Geniale, Stroria del Cognome, e Storia di chi fugge e chi resta”. Prima o poi riuscirò a leggere la prima pagina hahaha ride ndr .

Altre passioni?
In questi ultimi anni sono divenuta molto social, credo sia importantissimo oggi seguire i vari canali istagram, fb, twitter, you tube ecc . Aggiorno continuamente i miei canali social e mi diverte molto essere in contatto con il pubblico e i miei tanti fans. Poi come dimenticare la mia Napoli la passione per la mia città , dove ogni angolo sembra una scena di un film , una città straordinaria dove come dicevo sembra essere sempre su un palcoscenico dove si recita la vita .

Sappiamo che sei una grande tifosa del Napoli?
Assolutamente si . Spero che questo possa essere il nostro anno giusto, per lo scudetto. Il Presidente De Laurentiis in questi anni ha svolto un ottimo lavoro . il mio giocatore preferito resta capitan Hamsik perchè per lui che è straniero che viene da un altra cultura non era facile ambientarsi in città ormai per noi tifosi e un napoletano d’adozione e poi mister Sarri che considero un ottimo tecnico , sono fiduciosa che possiamo fare bene forza Azzurri!

Come stai trascorrendo questa estate?
Dopo aver girato le puntate della prossima stagione della fiction Furore . Adesso sono diciamo in completo relax per poi essere pronta per riprendere come dicevo lo spettacolo La Reggente che tante soddisfazioni mi sta dando.

Tre cose importanti nella tua vita?
Per prima cosa la coerenza, poi il cibo ed il benessere, ed infine l’amore perchè tutte ritengo che tutte le cose della vita vanno vissute con amore.

Progetti futuri che vorresti realizzare?
Devo dire che vivo molto il presente mi godo ogni istante sia lavorativo che privato. Non ho progetti futuri ben precisi ma tendo sempre a crescere e migliorare come ho fatto in questi anni .

Crediti Fotografici: Vittorio Carfagna

Share, , Google Plus, Pinterest,