Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

FRANCESCA CENCI

Inno alla vita

Di Antonio Vistocco


Nel 2003 consegue la Laurea magistrale inPsicologia all’Università Cattolica di Milano, a indirizzo sociale e di sviluppo. Dopo aver svolto il tirocinio annuale in una residenza psichiatrica completa la sua formazione con 4 anni di specializzazione alla scuola di Psicoterapia Conversazionale di Parma.
Nel corso di questi anni ha prestato servizio presso diverse strutture pubbliche e private come psicologo clinico, si è specializzata in rapporti di coppia e in sostegno alla genitorialità e il suo blog “Due cuori e una famiglia” è molto seguito.

Attualmente svolge la libera professione in due Poliambulatori privati siti in Parma e Salsomaggiore Terme. È inoltre consulente per due strutture psichiatriche del gruppo Gesin pro.ges. ed è uno dei preparatori mentali della Federazione Italiana Tennis. E’ formatore per la “Scuola della sport” Coni e svolge il ruolo di Consulente della Federazione Ciclistica Italiana”.

A maggio 2015 pubblica il suo primo libro dal titolo “Due cuori e una famiglia – come far sopravvivere la coppia quando nasce un figlio” edito da Tecniche nuove.

A ottobre 2016 pubblica il suo secondo scritto dal titolo “Amare da morire -come sopravvivere all’amore malato” edito da Tecniche nuove.

A gennaio 2018 pubblica il suo terzo libro dal titolo “IO MI AMO” come imparare ad essere se stessi ed essere felici.

Viene spesso invitata in programmi tv come psicologo, in qualità di esperto.

Abbiamo fatto quattro chiacchiere con Francesca Cenci per parlare di Io Mi Amo , il suo ultimo lavoro letterario che ha pubblicato . Le abbiamo fatto un po’ di domande per conoscerla meglio .

Perché ha scelto il percorso di Psicologa?
Perché è da quando vado alle elementari che tutti si confidano con me e mi raccontano i loro problemi, quindi crescendo ho pensato che tanto valeva fare di un’attitudine un lavoro

Ci parla del suo lavoro “Io Mi Amo” ?
È il terzo dei miei libri, vorrebbe essere un mix di consigli e di esempi reali per imparare a volersi più bene e a vivere più in armonia con se stessi. Mi piace pensare che se lo leggi dentro di te qualcosa cambio e in meglio.

Tre cose importanti nella tua vita?
Domanda difficile. Londra ai tempi del liceo, una rinascita dopo un periodo difficile circa 15 anni fa e i miei figli.

Come ami trascorrere il tuo tempo libero?
Con i miei bambini. Qualsiasi cosa seppur con loro: mare, campagna, piscina o casa ma insieme.

Ci dici una cosa di te che sanno in pochi?
Ho paura delle farfalle.

Un progetto futuro da realizzare?
Ne ho uno molto grande, a cui sto già lavorando. Sarà una grande innovazione e ne sono entusiasta, ma per ora non posso svelarvi altro. Posso solo dirvi che sarà una cosa tutta mia

Per saperne di più : www.francescacenci.it

Share, , Google Plus, Pinterest,