calcio

Juventus, ufficiale: Pirlo nuovo allenatore, firmato un biennale

Una scelta di Agnelli che nasce tre settimane fa. Dopo l'esonero di Sarri, la Juve affida al tecnico che aveva scelto per l'Under 23

(Torino)- Giornata intensa in casa Juventus: prima l’esonero di Sarri, poi l’annuncio ufficiale di Andrea Pirlo come nuovo allenatore. L’ex centrocampista inizialmente era stato scelto per la formazione Under 23 per il suo debutto in panchina ma il ribaltone in prima squadra ha accelerato il salto carpiato: una decisione che arriva direttamente da Andrea Agnelli, con cui Pirlo è stato a colloquio in sede alla Continassa nel pomeriggio. Il nuovo tecnico ha firmato fino al 30 giugno 2022.

Pirlo ha dunque superato tutti gli altri candidati: da Zidane, il preferito dai tifosi, a Simone Inzaghi (che comunque la Lazio non voleva lasciar andare) oltre ai vari Mancini, Allegri e Pochettino. Dopo aver ascoltato Nedved e Paratici su Sarri, ora quindi Agnelli torna in primo piano anche nella scelta dell’allenatore, come era avvenuto ai tempi di Antonio Conte.
Una sfida affascinante e un azzardo, considerando che “il Maestro” non ha mai allenato a nessun livello, e proprio per questo avrebbe dovuto iniziare a farsi le ossa nell’U23 (che ora, a sua volta, dovrà trovare un altro allenatore). Una scelta nata, però, quasi tre settimane fa quando avevamo anticipato il progetto presidenziale, che ha poi avuto un’accelerazione improvvisa.
Già il giorno della presentazione il presidente bianconero aveva lanciato un pesante indizio: “Chiaro che l’obiettivo con Andrea il percorso è quello che abbiamo visto in altre seconde squadre ossia che possa magari in futuro arrivare in prima squadra”. Il futuro è ora.

IL COMUNICATO UFFICIALE
Sarà Andrea Pirlo il nuovo allenatore della Juventus. 41 anni, nato a Flero in provincia di Brescia, Andrea Pirlo ha una carriera leggendaria da calciatore che lo ha portato a vincere tutto, dalla Champions League al Campionato del Mondo nel 2006. Nei suoi quattro anni alla guida del centrocampo della Juventus, Pirlo ha vinto altrettanti scudetti, una Coppa Italia e due Supercoppe. Oggi inizia un nuovo capitolo della sua carriera nel mondo del calcio. Come si era detto circa una settimana fa: da Maestro a Mister. Da oggi per il popolo juventino sarà IL Mister, poiché la società ha deciso di affidargli la guida tecnica della Prima Squadra, dopo averlo già selezionato per la Juventus Under23. La scelta odierna si basa sulla convinzione che Pirlo abbia le carte in regola per guidare, fin dal suo esordio sulla panchina, una rosa esperta e di talento per inseguire nuovi successi. Andrea Pirlo ha firmato oggi un contratto biennale fino al 30 giugno 2022.

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button