Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

CHIARA ANICITO

Chiamatemi Cammela

Di Federica Del Re

 

Chiara Anicito , attrice. Si è formata presso l’accademia Music; show, l’accademia Campus di Campo teatrale, l’accademia d’arte drammatica del teatro Litta e seguendo un corso propedeutico presso la scuola Paolo Grassi. Ha approfondito la sua formazione attraverso molti laboratori teatrali, alcuni dei quali tenuti da Leo Muscato, la compagnia di Emma Dante, Danio Manfredini, Carmelo Rifici, Corrado D’Elia, Serena Sinigaglia e Cesar Brie. Ha lavorato in qualità di doppiatrice con la bottega del doppiaggio e in qualità di attrice con la compagnia Campo Teatrale, la compagnia del teatro Elsinor Sala fontana, il teatro Smeraldo e il centro sperimentale di cinematografia di Milano. Collabora in modo stabile con la casa di produzione Exen Media, come attrice, sceneggiatrice e actor coach.Ha lavorato in qualità di doppiatrice con la bottega del doppiaggio e in qualità di attrice con la compagnia Campo Teatrale, la compagnia del teatro Elsinor Sala fontana, il teatro Smeraldo e il centro sperimentale di cinematografia di Milano. Di recente ha fatto parte del cast del musical  “E’ tutto uno show” prodotto e diretto da Enzo Iacchetti.  Il suo celebre personaggio “Cammela” spopola tanto su i social e youtube.  Abbiamo fatto una piacevole chiacchierata con Chiara, parlando del Della sua brillante carriera nel mondo dello spettacolo e dei suoi prossimi progetti e di molto altro ancora.

 

 

Tre cose fondamentali nella tua vita a cui non puoi rinunciare ?
 La mia famiglia, il mio lavoro, la mia casa.
 Come nasce la passione per la recitazione ?
Da sempre. È un’indole. Già da piccolissima passavo le giornate ad organizzare spettacoli nel cortile sotto casa. Mi registravo da sola con le vecchie radio mentre recitavo e poi mi riascoltavo. Ero proprio attratta dal mondo dello spettacolo, poi ho iniziato a coltivare questa passione studiando in delle accademie e poi la passione è diventata il mio lavoro.
 Adesso a quale progetto lavorativo ti stai dedicando ?
Sto lavorando a diverse cose: sono in scena fino al 14 aprile con SMACK il musical al teatro Leonardo di Milano, sto girando in questi giorni i primi episodi di una web series che uscirà a breve dove vesto i panni di Cammela, una mamma siciliana che sta riscuotendo molto successo sul web, stiamo scrivendo in contemporanea anche lo spettacolo che debutterà in estate ATTOTALMENTE CAMMELA. E poi continuo la mia attività di speaker pubblicitaria in radio e in tv.
                            
 Come nasce il tuo profilo  Instagram ?
 Uso Instagram da poco in realtà, ho iniziato a pubblicare quest’estate grazie ad un’amica che mi ha spiegato come utilizzarlo. È una vetrina interessante in effetti e utile per il lavoro che faccio (attrice). Ho visto in poco tempo che tanta gente era interessata a seguire il mio percorso lavorativo e anche di vita privata, ho iniziato poi ad attivare qualche collaborazione. Ci sono dei periodi in cui mi dedico di più e vedo che i numeri crescono rapidamente, periodi in cui per mancanza di tempo non sono molto attiva… tipo questo perché sono presa da tanto lavoro. Comunque mi diverte molto Instagram.
 Sei molto seguirà secondonte quale foto attira no di piu i tuoi tanti follower-fan?
Io pubblico quasi sempre foto in cui il soggetto sono io. Appunto perché Instagram per me è una vetrina anche. Le foto che attirano di più sono quelle in cui sono semplicemente
venuta meglio! Credo!
 Invece la tua passione per la radio ?
Io amo parlare… In radio ho condotto una trasmissione per due anni Radio Carrefour express. Mi sono divertita molto. E poi come speaker pubblicitaria ho davvero tante soddisfazioni, dietro al microfono mi sento sempre nel posto giusto… Ho anche registrato degli audiolibri ed è stato molto bello.
 Un progetto futuro da realizzare ?
Un film… magari Indimenticabile!? (È un sogno si!).
 Quale ruolo vorresti interpretare al cinema ?
Mi piacerebbe molto recitare in un film drammatico, d’autore. Dirti il ruolo è difficile… Da attrice ci sono tantissimi ruoli che mi affascinano. Le storie drammatiche di donne che poi trovano dentro di se la forza per rinascere, ad esempio. Ma davvero è difficile delineartene uno e basta.
 Come ami trascorrere il tempo libero ?
Ad avercelo il tempo libero! Quando riesco a trovarlo mi piace molto studiare la pole dance.
 Cosa ti attira della pole dance?
Mi piacciono molto gli equilibri da trovare nel proprio corpo, mi piace che una cosa che pare impossibile da fare dopo un po’ di esercizio riesce e diventa facile. Mi piace l’aspetto ginnico e sensuale. Ho una danza/sport che riesce a farmi staccare la testa dal resto!
Se diciamo amore cosa ci rispondi ?
Fondamentale.
 Cos’ e’ per te la sensualità ?
Sentirsi bene nel proprio corpo, piacersi e mostrarsi  agli altri liberamente.
Abbiamo parlato amore,  invece  il sesso?
 Anche il sesso è molto importante, la compatibilità tra due persone dipende anche dal sesso. È una parte di noi che va esplorata, coltivata, rispettata e ascoltata.