Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

GIADINA B (GIADA BACCIANELLA)

Una vita non basta

Di Cristofaro Russo 

 

Life coach, scrittrice  e Autrice de il romanzo “Diario di una Brava ragazza..a metà” per chi cerca un cambiamento nella propria vita ed è alla ricerca della felicità . Solare, determinata, le piace aiutare le persone a raggiungere i loro obiettivi e fare squadra.  Giadina B , aiuta Donne manager, professionisti, imprenditori e privati a realizzare i loro desideri, attraverso l’attivazione della loro più grande risorsa: la mente. Con lei abbiamo parlato della sua nuova “vita”  lavorativa di Coach e dei suoi tanti progetti futuri

 

 

 

Come nasce questo tuo percorso professionale?

Da piccola mi sono trasferita in un paesino sulle sponde del Lago Trasimeno, da una città come Roma. Diciamo che la mia adolescenza non è stata idilliaca: ero 23 kg in più rispetto ad oggi e molto insicura. La caratteristica che però  mi aveva sempre aiutato che avevo sin da piccola una gran fantasia e molti sogni. Scrivere è stata sempre la mia arma di sfogo.

Sono stata vittima di bullismo, una volta mi vergognavo di dirlo oggi no, poiché il significo di bullismo per è positivo in quanto quell’esperienza mi ha aiutato poi ad affrontare la mia vita. A quei tempi non era molto conosciuto ed i miei genitori non mi credevano, fino a che con tanta forza non gli feci capire che quella situazione era deleteria. E così cambiai scuola. Entrai in una classe di 4 superiore dove i ragazzini si conoscevano da anni e mi accolsero a braccia aperte.

La domanda è: cos’era cambiato? Ero cambiata io mentalmente. Quell’atto di forza, mi aveva fatto prendere sicurezza e finalmente stavo bene.

Però la vita si sa ti mette sempre alla prova e da lì a poco mi dissero che avevo un problema ai legamenti rotulei e che se mi fossi operata non avrei più camminato come prima.

Inoltre sarei dovuta dimagrire per non avere più problemi, a 18 anni non è facile prendersi la responsabilità di queste scelte. Poi pensai a come sarebbe stata la mia vita  e vedevo un futuro roseo pieno di amici e magari un fidanzato! E questo mi diede forza. Mi operai 4 volte e dimagrii più di 23 kg. La mia vita andava a gonfie, ma non sapevo che dietro me si celava un mostro  che avevo sempre soffocato: gli attacchi di panico. Li per lì il mio medico di famiglia mi diede degli antidepressivi che buttai subito nel cestino! Avevo sempre avuto tanta forza per risolvere i miei problemi potevo farcela da sola. Così andai in cura dallo psicoterapeuta Dott.Giorgio Nardone che mi aiutò con la sua terapia strategica breve (ai tempi era poco conosciuta) e ricominciai a vivere. Per questo ho scelto di fare la Life Coach per guidare le persone ad avere la vita che desiderano a raggiungere i loro obiettivi aiutandoli a tirare fuori il proprio potenziale, e senza fargli passare tutto quello che avevo passato io. Avere uno strumento potente in mano come il coaching ti permette di aiutare tantissime persone da bambini a adulti.

 

 

Quali sono le domande più frequenti che ti vengono poste?

Bè affronto argomenti come amore, relazioni di coppia e sesso.

Gli uomini, a differenza di quello che uno può pensare, tendono a chiedermi come aumentare la propria autostima, come conquistare una donna e come poterla sedurre mentalmente.

Ai miei clienti guido in questo percorso aiutandoli a capire da dove viene la propria poca autostima e come aumentarla.

Le donne, invece, mi fanno domande soprattutto su il sesso e come riprendersi da una relazione finita.

Devo essere sincera, mi rendo conto, anche se siamo nel 2019, che le donne affrontano ancora l’argomento sesso come un taboo. Parlarne con me le fa sentire a proprio agio poiché io non le giudico, ma le ascolto guidandole a risolvere i loro problemi inconsci.

Lo scopo dei miei video è proprio di affrontare argomenti dei quali si ha paura a parlarne e portarli in auge pubblicamente. Inoltre, inconsciamente, pensiamo che il sesso sia fuori da una vita felice, invece è importantissimo! Soprattutto per noi donne perché per la nostra mente è collegata con il nostro corpo ed è quello che ci dà il piacere in definitiva. Difatti dico sempre agli uomini: stimola una donna mentalmente fuori e dentro il letto. Un uomo invece di fatto è più primitivo, e quindi il sesso lo vive più come un atto fisico in sé.

Tutto questo deriva ancora da convinzioni installate dalla famiglia che magari da bambine ci hanno detto che dovevamo essere delle bravi mogli e madri, che non dovevamo concederci agli uomini subito. Ovviamente i nostri genitori ce li dicevano per proteggerci, però purtroppo poi ci crea dei sensi di colpa da adulti. Oppure che un uomo è forte se non piange se non dimostra i propri sentimenti, ma la domanda è: chi lo dice? Per evolverci e migliorarci dobbiamo essere consapevoli che questi pensieri non sono i nostri, ma ce li hanno solo installati per proteggerci, pertanto possiamo vivere la vita come vogliamo a 360° senza sensi di colpa!

Vivere il sesso liberamente aiuta anche a vivere liberamente la relazione di coppia!

 

 

Ci racconti un emozione forte vissuta da te ?

Ho vissuto due emozioni molto forti la prima è stata quando ho  realizzato il mio romanzo Diario  di una brava ragazza a metà al quale avevo lavorato 2 anni! Io sono una tipa molto creativa e con una grande immaginazione, scrivere per me è come andare in un mondo parallelo ed io avevo vissuto con loro ogni giorno. Quando da Amazon mi hanno mandato la mia copia ed ho visto scritto su il libro Giadina B. Be ho pianto molto! Quel sogno, che avevo trasformato in un obbiettivo, l’avevo realizzato.  Un’altra emozione è stata quando ho incominciato a lavorare come coach ed ho  ricevuto un messaggio da un mio cliente nel quale mi diceva che lo avevo aiutato a conquistare la donna che desiderava, per me è stato  è stato il mio primo grande successo!

C’è un punto di riferimento in questo tuo percorso professionale?

Quando ho iniziato a fare video è perché sapevo che era un mezzo per aiutare le persone in larga scala, ma sinceramente non sapevo come fare avevo solo una gran voglia di farlo! Da tempo seguivo Clio Make up, ed anche se trattiamo argomenti diversi, la sua semplicità e spontaneità mi piacevano. Pertanto ho studiato il suo modo di fare e di approcciarsi, l’ho modellata, e mi ha dato poi la spinta per arrivare a dove sono oggi! La dovrei ringraziare per il suo esempio di forza e vitalità! Inoltre, anche Marco Montemagno e Dario Vignali, i loro video sono molto utili per chi si vuole approcciare al mondo del web. Un giorno spero di incontrarli per ringraziarli di persona!

 

 

In uomo quale aspetto ti colpisce subito ?

Bè sicuramente la cosa mi colpisce di più è un uomo molto sicuro di sé, che abbia degli obiettivi di vita. E che tiene a se stesso. La prima cosa che guardo sono i suoi occhi perché la bontà e la sincerità mi colpiscono.

Come ti può conquistare un uomo?

un uomo che sa intrigarmi mentalmente e con la quale ho affinità mentale, indubbiamente mi manda fuori di testa! D’altronde di segno sono  Gemelli, il che la dice lunga…sono sfuggente e con mille impegni, se un uomo ha queste caratteristiche e mi tiene  testa, bè è fatta. Infatti nella mia vita ho avuto sempre ragazzi del Sud essendo molto passionali e intriganti di indole, mi hanno sempre conquistata.

 

 

Come ami trascorrere il tuo tempo libero ? 

Sono un’amante della palestra da anni. Mi alleno 3 o 4 volte a settimana dipende dagli impegni, perchè mi fa sentire bene e mi scarica agitazioni e tensioni. Ho una grande passione che è la recitazione, a giugno ho partecipato ad uno spettacolo teatrale portando un mio pezzo e poi mi hanno chiamato a Disney channel per fare un piccola parte sulla serie tv sara e marti che uscirà a febbraio.  Chi mi segue su Instagram sa di questa mia passione poichè pubblico sempre video di recitazione sia con la mia voce che in doppiaggio, grazie all’applicazione Tik Tok. Recitare è come scrivere mi manda in un mondo parallelo dove nessuno può dire niente sono io che detto le regole con i miei personaggi, è una figata pazzesca! Mi piace anche andare a concerti di vario genere, amo   molto il genere rock (gruppi come i System of Down) ma amo anche la musica classica la mia preferita è Claire de lune di Debussy. Infine il cinema: che dire per me recitare e vedere recitare è vita!

 

 

 

Progetto futuro da realizzare?

Nel 2019 finalmente lancerò il mio blog e sto organizzando un evento a Roma. Inoltre sto continuando a studiare con la mia Scuola di Coaching e Pnl di Napoli per prendere l’attestato di life coach professionista.

Ho un grande sogno che è quello di portare il coaching, con la C maiuscola in tv, magari conducendo un programma, per fare conoscere a più persone possibili la potenza di questa professione!

 

Share, , Google Plus, Pinterest,