Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

MONACO WSLA 2018 – 3° EDIZIONE

Le stelle delle sport premiate nel principato di Monaco

Di Cristofaro Russo

 

 

Il Monaco World Sports Legends Award, gli Oscar dello Sport, è un nuovo prestigioso evento internazionale di 2 giorni che si tiene a Monte-Carlo, da sempre luogo di grandi eventi sportivi, artistici e culturali. La prima giornata è dedicata ai Media con il Talk Show “Sporting Stars: the Men or the Woman behind the champion”, alle interviste ufficiali ed alla Conferenza Stampa seguita da un cocktail e cena VIP. L’Award Ceremony e Cena di Gala-Spettacolo con Red Carpet conclude la seconda giornata dell’evento. La 1° Edizione del Monaco World Sports Legends Award, gli Oscar dello Sport, si è svolta con grande successo martedì 25, Media Day, e mercoledì 26 ottobre 2016 per l’Award Ceremony con Cena di Gala-Spettacolo e Red Carpet nella celebre Salle Empire dell’Hotel de Paris, sulla Piazza del Casino di Monte-Carlo. La 2a edizione si si è tenuta con grande successo Venerdi 1° Dicembre, Media Day, e Sabato 2 Dicembre per l’Award Ceremony con Cena di Gala-Spettacolo e Red Carpet nella Salle D’Or del Fairmont Monte Carlo, posizionato nella celebre curva del Gran Premio di F1. La 3° edizione si terrà nel Presitgioso Fairmont Monte Carlo il Venerdi 7 Dicembre, Media Day e Sabato 8 Dicembre per l’Award Ceremony con Cena di Gala-Spettacolo e Red Carpet. Particolarità dell’evento concepito e prodotto dalla Promo Art Monte-Carlo Production è quella di legare lo sport con l’entertainment, l’arte, la moda e il glamour facendo del WSLA una vetrina unica a livello internazionale: gli Oscar dello Sport. Ad essere premiate sono le più grandi stars dello sport mondiale. Inoltre essendo Monte-Carlo da sempre luogo dei Red carpets più prestigiosi vi è l’eccezionale partecipazione di stars del cinema americano, grandi campioni del mondo sportivo, noti personaggi e VIPs. L’evento è presentato dall’Etoile internazionale Lorena Baricalla, Ambasciatrice e Master of Ceremonies del Monaco World Sports Legends Award. La statuetta degli Oscar dello Sport, è stata concepita dall’artista internazionale Marcos Marin, esecutore dei ritratti degli uomini e donne fra i più influenti del pianeta. Marin ha creato una scultura che riunisce tutti i simbolismi e valori del WSLA. Realizza inoltre le impronte delle mani dei premiati.

 

 

GLI AWARDS

Il prestigioso premio “World Sports Legends Award” è assegnato a uomini e donne, sportivi d’eccezione in attività o non più, che si siano distinti non solo per i loro exploits sportivi ma anche per il loro esempio che è d’ispirazione per le nuove generazioni. L’intento è di promuovere i valori etici e morali dello sport come ideale per stimolare le persone ad eccellere, ed in particolare i giovani. I premiati entrano a far parte del Pantheon delle Leggende Mondiali dello Sport attraverso le impronte delle loro mani, interpretate come simbolo che rappresenta l’uomo e l’umanità intera. Il Premio « Best Sport Values » è attribuito a atleti distintosi per un gesto sportivo esemplare che sostenga i valori etici e morali dello sport, oppure a personalità per il loro sostegno alla comunità attraverso lo sport. Il “Premio a titolo postumo” è conferito a grandi campioni dalle carriere leggendarie o a personalità che hanno operato nel settore sportivo.

 

 

I PREMIATI DELLA 1° EDIZIONE 2016

Per la 1° Edizione nel 2016 la rosa dei premiati ha presentato i nomi delle più grandi star dello sport mondiale riuniti in questa straordinaria occasione:

Giacomo Agostini (Italia/ Moto/ 15 volte Campione del Mondo di MotoGP)

Carl Fogarty (Inghilterra/ Moto Superbike- 4 volte Campione del Mondo di Superbike)

Mika Hakkinen (Finlandia/ Formula1 – 2 volte Campione del Mondo di Formula1)

Tia Hellebaut (Belgio/ Atletica leggera – Campionessa Olimpica di Salto in alto)

Jhong Uhk Kim (Corea/Stati Uniti – Gran Maestro di Kung Fu)

Sir Anthony McCoy (Irlanda del Nord/ jockey – 20 volte vincitore del Campionato Britannico, record di 289 vittorie nel 2001/2002, più grande vincitore di tutti i tempi con 4 358 vittorie)

Jean-Marie Pfaff (Belgio/ Calcio – Primo Vincitore del Titolo di Migliore Portiere al Mondo)

Pernilla Wiberg (Svezia/Sci Alpino – 2 Medaglie d’Oro Olimpiche, 4 volte Campionessa del Mondo, 1 Coppa del Mondo)

“Best Values Award”: Victor Tello (Messico/ MonacoWSLA Best Values Award for community support)

“Premio Postumo” : Antony Noghès (Monaco/ per avere creato il Gran Premio di Monaco nel 1929, il Rallye di Monaco nel 1911, inventore della bandiera a scacchi nella sua forma moderna nel 1931)

Il Premio è stato ricevuto da Yann-Antony Noghès e Lionel Noghès.

 

 

 

 

I PREMIATI DELLA 2° EDIZIONE 2017

Anche quest’anno la rosa dei premiati ha presentato i nomi dei più grandi esponenti dello sport mondiale che hanno ricevuto il premio in questa eccezionale occasione. Momenti carichi di emozione per tutti loro che hanno rivelato lati umani di grande valore e come la disciplina, l’energia, la determinazione e la passione siano il motore dell’esistenza:

Michael Doohan (Australia, 5 volte Campione del Mondo MotoGP)

Jacky Ickx (Belgio, 2 volte Vice-Campione del Mondo di Formula1, 6 volte vincitore della 24 Ore di Le Mans, Vincitore di una Parigi-Dakar)

Josefa Idem (Italia, Canoa-Kayak, Campionessa Olimpica, 5 volte Campionessa del Mondo, 8 volte Campionessa Europea)

Michèle Mouton (Francia, Vice-Campionessa del Mondo di Rally, Presidente della Commissione FIA Donne e Motor Sport, Manager FIA del Campionato del Mondo di Rally, Co-fondatrice dell’evento internazionale di motorsport Race of Champions)

Armin Zöggeler (Italia, Slittino, 2 volte Campione Olimpico, 6 volte Campione del Mondo, 4 volte Campione Europeo, 10 Coppe del Mondo).

 

 

 

 

 

NEWS DELLA 2° EDIZIONE 2017

 

La prima giornata, il Media Day del 1 Dicembre, è stata dedicata alle interviste, al Talk Show del WSLA “Sporting Stars: The Man or the Woman behind the Champion”, visibile sui canali web You Tube, Vimeo e Daily Motion del Monaco World Sports Legends Award, e al Handprints Show per la realizzazione delle impronte delle mani, programma svoltosi negli spazi del Fairmont Monte Carlo. La Conferenza Stampa Ufficiale si è tenuta a fine pomeriggio nel Salon des Princes del prestigioso Automobile Club de Monaco, seguita da un cocktail e dal VIP dinner.Il 2 Dicembre la  manifestazione si è poi conclusa con l’Award Ceremony con Cena di Gala-Spettacolo e Red Carpet alla Salle d’Or del Fairmont Monte Carlo. Monte-Carlo essendo da sempre luogo dei Red Carpets più prestigiosi, vi è stata l’eccezionale partecipazione di campioni del mondo sportivo, artisti internazionali e VIPs fra i quali: Charles Leclerc, campione del mondo di Formula2 che proprio in questa stessa data è stato ufficializzato in Formula1 nel team Alfa Romeo Sauber: una chicca annunciata sul palcoscenico del WSLA a Monte-Carlo dopo l’ufficializzazione la mattina stessa a Milano. Presenti anche la plurimedagliata nello sci Pernilla Wiberg, premiata con il World Sport Legend l’anno scorso ed Yann-Antony Noghès che ha ricevuto sempre nel 2016 il ”WSLA Posthumous Award” a nome di Antony Noghès, nonché le campionesse italiane Linda Cerruti e Costanza Ferro, 4° ai Mondiali di quest’anno nel Combo. Inoltre hanno partecipato star dello spettacolo con la nota cantante Khadja Nin, che ha avuto commoventi parole sul palco ricordando Nelson Mandela e di come lo sport unisca i popoli; S.E l’Ambasciatore d’Italia Cristiano Gallo, il Manager di MotoGP Gianluca Montiron e Christine Barca, Segretario Generale dell’Associazione Fight Aids fondata dalla Principessa Stefania di Monaco, il produttore musicale Martial Benhamou di BMG Productions. Il red carpet è stato decorato con opere “WSLA Art meets Sport” in favore della Fondazione Principe Alberto II di Monaco create dall’artista internazionale Marcos Marin, artista ufficiale della Fondazione, che ha inoltre concepito l’Oscar del World Sports Legends Award, scultura che riunisce tutti i simbolismi e valori del WSLA. Tema principale un omaggio ai 70 anni della Ferrari con un ritratto di Enzo Ferrari. È stato per di più esposto il “Pantheon delle Leggende Mondiali dello Sport” che riunisce le impronte delle mani realizzate coi campioni premiati l’anno scorso. Per di più è stato realizzato sul red carpet un “Photo Shooting Set” dal brand belga di luxury design Concept by V, partner dell’evento. Inoltre in onore dell’anniversario del grande stilista Gianni Versace che ricorreva proprio in questa data è stato esposto il suo ritratto, scultura di Marcos Marin che dal palcoscenico dell’Oscar dello Sport di Monte-Carlo è partita il giorno dopo per Miami per l’esclusiva serata organizzata da Madonna il 7 dicembre in onore dello stilista. Il Gala concepito come un grande show all’americana ha previsto anche interventi di spettacolo con corpo di ballo e orchestra e la partecipazione del trasformista vocale Chrystoph Lemaire, esibitosi più volte al famoso Olympia di Parigi. La squadra di ginnastica Femina Sport de Monaco si è esibita in una performance acrobatica. L’Etoile internazionale Lorena Baricalla è stata inoltre l’interprete di una performance in “Carmen”, una sua nuova coreografia moderna sulle punte sulle note di Bizet suonate da una chitarra heavy metal, che ha conferito al balletto grande impatto emozionale. Il Menu è stato creato ed elaborato dallo Chef Esecutivo del Fairmont “Meilleur Ouvrier de France”, Philippe Joannès. Secondo il partenariato con la Fondazione Principe Alberto II di Monaco l’impegno è di privilegiare prodotti locali e di stagione e di seguire il programma di salvaguardia animale Mr Goodfish. Il WSLA è un evento che sta riscuotendo sempre maggiore successo ad 1 anno soltanto dalla creazione, basta pensare che sui suoi 16 social networks e web channels le foto e video dell’Oscar dello Sport ottengono mensilmente 285,000 visualizzazioni per un totale di 3,000,000 di visualizzazioni circa all’anno.L’evento si è svolto in partenariato con l’Hotel Fairmont Monte Carlo. Ha beneficiato inoltre del sostegno dell’Automobile Club de Monaco e della Direzione del Turismo e Congressi di Monaco.Radio Monte Carlo è stata Radio Ufficiale del WSLA.

 

 

   

 

 

PROGRAMMA DEL MONACO WSLA 2018

GLI OSCAR DELLO SPORT

Il programma della 3° edizione in Dicembre 2018 prevede un evento della durata di 2 giorni:

 

Venerdì 7 Dicembre: Interviste Ufficiali – Media Day

Day 1 dalle ore 12.00 alle ore 18.00

Conferenza Stampa Ufficiale del WSLA alle ore 19.00

Cocktail al termine

VIP Dinner ore 20,15

 

Sabato 8 Dicembre: Monaco World Sports Legends Award 2018

Day 2 Award Ceremony e Gala Dinner con Red Carpet

Salle d’Or, Monte-Carlo – Red Carpet ore 20,00

 

 

 

 

PROMO ART MONTE-CARLO PRODUCTION

 

Il concept del Monaco World Sports Legends Award, gli Oscar dello Sport, è stato creato da Promo Art Monte-Carlo Production, società produttrice dell’evento. La particolarità del nostro concept è quella di legare lo sport con l’entertainment, la moda ed il glamour facendo del World Sports Legends Award Monaco una vetrina unica a livello internazionale.

Creata nel 1999 e basata a Monte-Carlo, Promo Art Monte-Carlo Production opera a livello internazionale. Specializzata nell’ideazione e nella produzione di grandi eventi e spettacoli per corporate e clienti privati, manifestazioni e teatri, crea inoltre nuovi progetti di entertainment e sviluppa le sue attività nel settore cinematografico, televisivo, multimediale e della produzione musicale.  Creatività, professionalità e passione sono gli elementi fondamentali con i quali Promo Art Monte-Carlo Production si dedica ad ogni progetto. Una solida esperienza nel settore e rapidità nella realizzazione ci permettono di ideare e concretizzare qualunque genere di nuovo concept.

La capacità di Promo Art è inoltre quella di interagire in ben 5 lingue facilitando ogni tipo di contatto interpersonale.

Promo Art ha realizzato le sue produzioni in:

  • Principato di Monaco (Grimaldi Forum, Opera di Monte-Carlo, Sporting di Monte-Carlo, Salle Empire dell’Hotel de Paris, Monte Carlo Bay Resort, Yacht Club, Fairmont Hotel, Port Hercule, Théâtre des Variétés, Hotel Hermitage, Hotel Metropole).
  • Emirati Arabi (Qatar, Abu Dhabi)
  • Francia (Parigi, Cannes, Nizza, Festival del Cinema di Cannes, St Tropez, Nimes)
  • Svizzera (Montreux, Morges, Lugano, Losanna, Ginevra),
  • Spagna (Siviglia, Madrid, Marbella),
  • Danimarca (Copenhagen),
  • Rep. Ceca (Praga),
  • Italia (Milano, Torino, Roma, Venezia, Genova, Alassio, Lecce, Bari, La Spezia, Carrara, Bordighera, Sanremo, Cuneo, Benevagienna, Vignale, Bari, Taranto, Salerno, Savona, Fabriano, Bologna, Ferrara, Livorno, Faenza, Monteveglio, Reggio Emilia…)  

 

 

 

 

Share, , Google Plus, Pinterest,