Share, , Google Plus, Pinterest,

Print

Posted in:

PRONTA A NUOVE SFIDE

La nostra Intervista all'attrice Claudia Federica Petrella

Di Cristofaro Russo

 

Poliedrica come attrice e nella vita, Claudia Federica Petrella non è mai banale. Nella sua carriera ha rivestito molti ruoli: figlia, donna sensuale, moglie, fidanzata, adesso la sua carriera ha preso una svolta importante dopo un lungo percorso fatto di sacrifici .  Claudia si è rimessa in gioco per cercare di affrontare nuove sfide sempre più avvincenti a livello professionale.  Cerchiamo di scoprire qui per voi ancora qualcosa di più della personalità di questa attrice partenopea che sta costruendo la sua carriera passo dopo passo.

 

Ci spieghi questa svolta nel tuo percorso professionale avvenuta da poco ?

In verità la devo spiegare ancora a me stessa!!! Scherzi a parte-ma neanche troppo- dopo 19anni di tournée teatrali praticamente ininterrotte quest’anno ho deciso di fermarmi un po’, sia per dedicarmi un po’ alla mia formazione (ogni tanto c’è bisogno di staccare e dedicarsi alla propria crescita professionale), sia per portare avanti alcuni progetti nascenti in cui credo, e sia perché le mie infinite tournée mi hanno sempre limitato la possibilità di sostenere casting per cinema e tv, e ultimamente la recitazione davanti al grande (o piccolo) schermo mi sta appassionando molto più del teatro . È così che non ho rinnovato il contratto per il 2019 con la compagnia di Buccirosso con cui collaboro da tempo, e ora sto sostenendo casting tra Roma e Milano, e intanto portando avanti un po’ di progetti nuovi .Tra questi ci sono un bellissimo e poetico spettacolo a due attori (me e Luca Varone), “questione di lingua”, che dopo un’anteprima estiva ora stiamo perfezionando e cercando di far girare la prossima stagione;una webserie molto ironica che tratta il mondo del porno (“porno a chi?-la serie”) e un monologo che sto scrivendo.

 

 

Tre cose fondamentali delle tua vita a cui non puoi rinunciare?

Che domanda difficile! nella vita ho perso continuamente talmente tante cose che credo di essere capace di rinunciare a tutto e poi ricostruirlo! Non so quante volte sono dovuta rinascere dalle mie ceneri! Comunque le prime cose che mi vengono in mente sono: alla mia integrità, alla mia libertà e alle mie passioni!

 

 

Allora ci racconti le tue passioni ?
Beh, fondamentalmente tutto ciò che ruota intorno al mio lavoro!!! Adoro andare a cinema e a teatro, studiare danza e recitazione, e poi amo moltissimo approfondire argomenti che mi sono a cuore, solitamente soprattutto tramite internet,ad esempio tutte le tematiche ambientalistiche e salutistiche mi sono molto a cuore e mi appassionano. Fino a poco tempo fa anche la politica, ultimamente un po’ meno semplicemente per l’ennesima delusione di essermi resa conto di quanto è difficile trovare qualcuno che tenga davvero alle sorti del Paese e a migliorare le cose e non solo al proprio tornaconto personale!
Ci  spieghi il progetto “Porno a chi – la serie “?
Certo!!! è una webserie di 6 episodi (per ora) già belli e pronti!
a breve (in settimana) uscirà il link sulla pagina facebook PORNO A CHI?-LA SERIE per visionare la puntata zero. Da lì partirà una compagna di crowdfunding che assieme ad alcuni sponsor ci dovrebbe consentire di girare gli altri episodi. è un progetto che mi diverte molto e spero riusciremo a portare avanti perché lo trovo molto originale e con un cast di ottimo livello! Io lo definisco un “boris del porno”, poiché tratta la vita di set degli attori porno, esaminandone il dietro le quinte (anche perché capirete che altrimenti avremmo dovuto girare un vero e proprio porno ahahah!!!).
trovo molto divertente il pretesto del contesto che rende facile i doppi sensi ma senza mai scendere nel volgare e che comunque potrebbe rappresentare qualunque mondo di persone che lottano per realizzare i propri sogni e progetti, per cui ripeto, l’ambientazione è solo un pretesto per rendere più folcloristico e divertente il tutto. Tutti i personaggi sono ben definiti e caratterizzati e io interpreto Angelica Rouge, la classica prima donna, un’attrice porno un po’ snob che si sente superiore alle coleghe per le sue qualità e tende sempre a sottolinearlo. È un personaggio che mi diverte molto, nel suo sentire, seppur in una professione così anomala,tutta la sacralità di ciò che fa!
                                             
Che esperienza  è stata lavorare con i  Manetti bros?
 Ecco appunto, è soprattutto “colpa” loro se sono così innamorata del cinema!
Li ho conosciuti presso un master -nel 2009 credo- e da allora ho lavorato con loro in 3 films per il cinema (Cavie, Song e Napule e Ammor e malavita) e due puntate televisive( di Rex e de L’ispettore Coliandro). Loro sono incredibili!!! Due persone libere, piene di idee e entusiasmo, semplici e alla mano, generosissime e rispettose. Mi hanno donato ruoli sempre completamente diversi tra loro e lavorare con loro è fantastico soprattutto per quanto si affidano all’attore dandogli grande fiducia e libertà.  Ogni volta che smetto di lavorare con loro mi viene il magone!

Un progetto futuro da realizzare?

Come ti accennavo la possibilità di lavorare nel cinema. Ultimamente è il mio chiodo fisso!!! Ho sempre avuto assaggi troppo brevi, e ciò fa solo aumentare la voglia!!! il cinema dà una possibilità di immedesimazione e di recitazione naturalistica che amo e più difficilmente dà il teatro!

 

 

Secondo te quale parte del tuo straordinario fisico preferiscono i tuoi tanti fan?
 Ahahah ma si può dire? Seno e lato B sono sempre apprezzatissimi.  Per fortuna in pole position col mio sorriso! è effettivamente se dovessi scegliere io amo molto le mie labbra e il mio sorriso appunto!
Cose e per te l’erotismo ?
 Non saprei, credo sia un qualcosa di molto personale e anche un po’ magico…una somma di elementi che mescolati tutti insieme creano l’alchimia giusta.
Quanto invece è importante il sesso nella tua vita ?
 Fondamentale. E a proposito di passioni… beh…credo sia una delle cose più belle della vita! Ripensandoci lo metterei tra le tre cose cui non posso rinunciare!!! Ma è anche vero che è talmente una cosa bella che secondo me va fatto con la persona giusta, altrimenti, non so, rischia di perdere magia! Ma sarò io un po’ all’antica!!!
 

A proposito di amore e magia , qual è il posto più strano dove hai fatto l amore?

Voi di Twikie siete sempre tremendi! Diciamo che ultimamente ci sono tre punti molto panoramici e molto poco nascosti dove l’ho fatto che porto nel cuore, per il tripudio di tanta bellezza tutta insieme!

 

 

 

Ultima domanda,  per una serata galante cosa adori indossare e vestire ?

Io mi baso sempre sui miei stati d’animo per cui facilmente posso presentarmi a un primo appuntamento acqua e sapone e in scarpe da ginnastica e jeans, come super elegante e curatissima o super sexy! non ho regole perché non cerco mai una “rappresentazione di me”, piuttosto assecondo i miei stati d’animo un po’ fregandomene di quale sarà l’impatto! Tanto è sempre e comunque imprevedibile, tanto vale assecondare se stessi!

 

 

 

 

Credit photographer: Ph Peppe Russo –

Info: Nelle altre foto sono della serie “Porno a Chi”  c’è il gruppo che interpreta gli attori porno, nel secondo quelli che interpretano la parte della produzione .