calcioSport

Gianni Di Marzio festeggia 80 anni

Grande Uomo di calcio suggerì l'acquisto di Maradona a Ferlaino

Oggi spegne  80 candeline, Gianni Di Marzio. Il primo napoletano ad aver allenato il Napoli nel 1977. Allenatore, dirigente sportivo, consulente del Palermo e commentatore televisivo, oggi Gianni è opinionista di RMC Sport Network. Oltre al Napoli, in serie A ha allenato il Catanzaro e il Catania, tra gli anni settanta e ottanta. È padre di Gianluca Di Marzio.

Gianni Di Marzio è una vera icona per la città, è stato amatissimo da tutti, non solo dai tifosi. Un professionista, un persona per bene, un uomo di grandi valori. E ancora oggi, infatti, è uno stimato ed apprezzato opinionista e commentatore.La sua carriera di calciatore finì molto presto a causa di un infortunio, come allenatore subentrò in un primo momento ad Arnaldo Sentimenti alla guida dell’Internapoli, debuttando nell’allora Serie C nell’1-1 contro il Chieti, con un gol in rimonta di Wilson. A 35 era già un allenatore della serie A.

Ma da allenatore si era fatto conoscere prendendo il posto di Vinicio al Brindisi e poi portando in Serie A il Catanzaro, che è come dire l’Empoli dell’epoca. “Il futuro del calcio sta nei giovani – dice quando si presenta a Napoli – occorre gente che abbia voglia di correre e affermarsi. Anche Inter e Milan hanno capito che per un paio di anni ancora sarà difficile stroncare l’egemonia delle due torinesi. Oggi in serie A il terzo posto è già uno scudetto. Si può diventare grandi solo programmando. Per anni il Napoli ha puntato sui nomi

 

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close