Sport

Nadal storico, 13° trionfo al Roland Garros

Non si ferma il dominio di Rafa Nadal al Roland Garros, Open di Francia vinto per la 13^ volta in carriera. Match a senso unico contro Novak Djokovic, battuto in tre set 6-0, 6-2, 7-5. Impressionante il bilancio del maiorchino sulla terra rossa parigina, dove ha sfondato il tetto dei 100 successi aggiudicandosi tutte le finali disputate.

(Parigi)- Non si ferma il dominio di Rafa Nadal al Roland Garros, Open di Francia vinto per la 13^ volta in carriera. Match a senso unico contro Novak Djokovic, battuto in tre set 6-0, 6-2, 7-5. Impressionante il bilancio del maiorchino sulla terra rossa parigina, dove ha sfondato il tetto dei 100 successi aggiudicandosi tutte le finali disputate. E Roger Federer viene così eguagliato a quota 20 Slam conquistati.

Rafael Nadal sempre più nella storia. Va al tennista spagnolo, numero 2 del mondo, la 119^ edizione del Roland Garros. Finale a senso unico sul Centrale contro Novak Djokovic, leader del ranking che cede in tre set 6-0, 6-2, 7-5 ritrovando gioco e sicurezza solo nel terzo parziale. Di fronte un sontuoso Rafa, tatticamente perfetto e mentalmente ancorato al match a rendere leggendario il suo bilancio nell’Open di Francia: 13° titolo conquistato a Parigi e sfondato il tetto dei 100 successi nel suo feudo sulla terra rossa, dove il clamoroso score recita 99 vittorie e solo 2 sconfitte. Numeri da campione per chi, dove l’ennesimo trionfo, aggancia Roger Federer a quota 20 Slam conquistati in carriera. Nulla da fare per Nole che resta avanti negli scontri diretti complessivi (29-27), ma il saldo al Roland Garros premia nettamente il maiorchino che lo aveva già battuto all’ultimo atto nel 2012 e nel 2014. E che nel proprio torneo preferito ha vinto tutte le finali disputate, addirittura 13, scrivendo il proprio nome nella storia del tennis. NADAL-DJOKOVIC 6-0, 6-2, 7-5

La gioia di Rafa Nadal:
“Complimenti a Novak, al suo team e alla sua famiglia. Ciò che sta facendo nel tennis è qualcosa di speciale ed è un piacere condividere il campo con lui. Spero di affrontarlo ancora per qualche anno. Grazie a chi ha reso possibile l’evento in un periodo difficile, a chi c’era e a chi non era presente oggi: senza di voi non sarebbe stato possibile. Vincere qui un’altra volta è molto più di un sogno: sono felicissimo, come sapete è il campo più importante della mia carriera per momenti e successi. In qualche modo non posso festeggiare come avrei fatto in passato, ma voglio ringraziare gli spettatori intervenuti nelle ultime due settimane. Tra qualche mese, spero potremo celebrare tutti insieme. Ci vediamo il prossimo anno!”.

Le dichiarazioni di Novak Djokovic:
“Complimenti a Rafa, per oggi e per la carriera. Hai dimostrato perché sei il re della terra. E’ stato un match complicato, non sono soddisfatto di come l’ho giocato ma lui è stato più forte di me. Sono state due settimane fantastiche a Parigi in un periodo complicato per tutti: grazie a chi ha reso possibile lo svolgimento del torneo”

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close