GamesTecnologie

Xbox Series X come un PC

Indiscrezioni provenienti dalla Spagna parlano di una modalità che consentirebbe alla console di Microsoft di comportarsi come un computer Windows

La distinzione tra PC e console diventa ogni giorno sempre meno netta: se un tempo il divario tra i due mondi era incredibilmente ampio, l’architettura delle moderne piattaforme domestiche da gaming firmate da Sony e Microsoft ricorda sempre più quella dei computer.rendendo possibili conversioni incredibilmente veloci dei videogiochi da PC a console (e viceversa).

È proprio il design della prossima piattaforma di gioco dell’azienda americana ad aver fatto sorgere qualche dubbio sulla sua vera natura: e se fosse un PC mascherato da console.   In effetti, la forma allungata molto simile a quella di un case e il nome stesso, Series, fa pensare a qualcosa di “aggiuntivo”, che verrà dopo. L’ipotesi paventata è quella di “moduli estraibili con cui fare l’upgrade della Xbox“, attraverso l’inserimento di RAM, schede video e altra componentistica che chi ha un PC da gaming ben conosce.

Microsoft non ha detto nulla a riguardo, è una supposizione nata tra le quattro mura di Player.it, ma se fosse davvero così, cosa accadrebbe? Più precisamente, voi accettereste di acquistare una console che non è completa? E no, non intendo un esemplare che fa da apripista a una versione PRO, intendo proprio una console che al suo interno non ha l’hardware per godere appieno, fin da subito, dei videogiochi che formeranno la sua line-up.

Voci provenienti dalla Spagna sostengono che Xbox Series X includerà una modalità Windows, che consentirà alla nuova console domestica di utilizzare software per PC tramite degli store di terze parti come Steam ed Epic Games Store: ciò implicherebbe la possibilità di giocare a tutti quei videogiochi per PC che, generalmente, su console non arrivano, oppure di utilizzare gli stessi videogame mentre si è comodamente seduti sul divano di casa, utilizzando il controller al posto della tradizionale coppia mouse/tastiera.

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close