ApprofondimentiTecnologie

Pokémon Mystery Dungeon: Squadra di Soccorso DX per Nintendo Switch disponibile da oggi

Nintendo ha annunciato la disponibilità odierna di Pokémon Mystery Dungeon: Squadra di Soccorso DX per Nintendo Swich, il nuovo spin-off dei Pokémon.

The Pokémon Company International e Nintendo hanno confezionato un nuovo trailer per celebrare il lancio di Pokémon Mystery Dungeon: Squadra di Soccorso DX, da oggi disponibile su Nintendo Switch.

Trai titoli più attesi del catalogo dei nuovi giochi Nintendo Switch di marzo 2020, Pokémon Mystery Dungeon: Squadra di Soccorso DX rappresenta infatti un remake dei giochi Game Boy Advance e Nintendo DX. La produzione, targata Spike Chunsoft, è disponibile da oggi, venerdì 6 marzo, sulla console ammiraglia della Casa di Kyoto. Per celebrare il ritorno del dungeon crawler a tema Pokémon, il team Nintendo ha pubblicato un ricco trailer di lancio di Pokémon Mystery Dungeon Squadra di Soccorso DX: come di consueto, potete visionarlo direttamente in apertura a questa news.
Due titoli, originariamente arrivati sul mercato nel 2005 per GameBoy Advance, si sono ora riuniti in uno unico. L’ultimo lavoro di Spike Chunsoft è infatti finalmente disponibile su Nintendo Switch da oggi, venerdì 6 marzo 2020. Per l’occasione, Nintendo ha anche pubblicato un trailer di lancio visibile in calce. Se la storia di Pokémon Mystery Dungeon Squadra di Soccorso DX riesce a superare brillantemente la prova del tempo, discorso differente va fatto per le dinamiche di gioco che ciclicamente si ripeteranno per tutto il corso dell’avventura. Dopo le prime ore di gioco, dove verranno introdotti i vari servizi offerti dal piccolo villaggio abitato da Pokémon, posto vicino alla casa del protagonista, inizierà un ciclo di attività che il giocatore potrà svolgere e che andranno a ripetersi “ad libitum” fino al termine della vostra avventura. Ogni mattina il vostro protagonista si sveglierà, incontrerà il suo partner, riceverà alcune richieste di soccorso da Pelipper, si recherà al villaggio adiacente per poter affrontare allenamenti mirati, accettare richieste di soccorso opzionali, depositare soldi, acquistare oggetti e prepararsi all’avventura e si dirigerà verso uno dei dungeon per portare a termine una serie di incarichi.
Il gioco è una rivisitazione dei primi titoli della serie, Pokémon Mystery Dungeon: Squadra Rossa e Pokémon Mystery Dungeon: Squadra Blu, rilasciati per la prima volta in Europa nel 2006, e vanta l’aggiunta di nuovi personaggi e nuove funzioni.

Articoli correlati

Back to top button