Arte & Cultura

Riapre Brera, come 70 anni fa dopo bombardamenti

Era il 9 giugno anche nel 1950 con Fernanda Wittgens

(Milano)-Non manca di simbolismo la data scelta per la riapertura di Brera, che torna a mostrare i suoi capolavori il 9 giugno, dopo 3 mesi di chiusura. Esattamente lo stesso giorno, 70 anni fa, il 9 giugno 1950 la Pinacoteca riapriva infatti al pubblico dopo i bombardamenti del 1943.

Nel 1950 l’allora direttrice Fernanda Wittgens inaugurava la Pinacoteca davanti alle massime autorità dedicando quello che lei stessa definì il “miracolo” della ricostruzione al suo mentore Ettore Modigliani. Oggi il direttore James Bradburne ha deciso di dedicare la riapertura proprio alla Wittngens, cui è intitolato il caffé Fernanda.

Gli ingressi saranno contingentati, a piccoli gruppi prenotati con anticipo (152 visitatori in contemporanea è la capacità massima). Il tempo massimo di visita sarà di un’ora e mezza e le sale più piccole sono state escluse dal percorso perché non permettono di garantire il distanziamento. La visita sarà gratuita fino all’autunno.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close