Attualità

Conte: se perdiamo la sfida sul Recovery Fund mandateci a casa

Il presidente del Consiglio ha visitato a sorpresa la nuova scuola superiore temporanea "De Gasperi- Battaglia" di Norcia: "Siete il futuro, massimo sforzo per voi", ha detto rivolgendosi agli studenti

(Norcia)- Se il governo perde la sfida del Recovery Fund “avete il diritto di mandarci a casa”. Così il premier Giuseppe Conte in visita a Norcia. Rivolgendosi agli studenti, Conte ha aggiunto: “Eravate in attesa di un nuovo istituto. Mi avete chiesto un impegno ed è nato un percorso fatto insieme grazie a uno sforzo collettivo. Siete doppiamente sofferenti per il sisma e per la pandemia. Questi sono i giorni della ripartenza”.

epa08543801 German Chancellor Angela Merkel (R) and Italian Prime Minister Giuseppe Conte speak during a press conference after bilateral meeting at the German government’s guest hous
Conte agli studenti: “Siete il futuro, massimo sforzo per voi”Il presidente del Consiglio ha visitato a sorpresa la nuova scuola superiore temporanea “De Gasperi- Battaglia” di Norcia. Il premier si era occupato in prima persona del progetto dopo che a inizio anno, prima del lockdown, la preside Rosella Tonti, insieme a una delegazione di alunni e docenti era andata Palazzo Chigi per protestare sulla lentezza dei lavori. In quell’occasione Conte si era impegnato per portare a termine il cantiere in pochi mesi.
BRUSSELS, Dec. 31, 2018 A coin and banknotes of the euro are seen in Brussels, Belgium, Dec. 28, 2018. On the eve of the euro’s 20th anniversary, European Union leaders lavished praise on the common currency on Monday, calling it ”one of the biggest European success stories.” On Jan. 1, 1999, 11 EU countries launched the euro and introduced a shared monetary policy under the European Central Bank.)

La nuova scuola è stata inaugurata lunedì in occasione dell’avvio del nuovo anno scolastico. “Eravate in attesa di un nuovo istituto. Mi avete chiesto un impegno ed è nato un percorso fatto insieme grazie a uno sforzo collettivo, una sfida impegnativi – ha detto Conte -. Voi mi avete scritto ‘siamo il futuro’ e noi abbiamo il diritto di pretendere il meglio. Avete ragione, dobbiamo dedicare i massimi sforzi per voi. E’ l’anno della fiducia, il momento della ripartenza”.”Lavoreremo per superare criticità””Abbiamo lavorato per assicurare che questo anno scolastico possa svolgersi con didattica in presenza. Siamo consapevoli delle criticità e abbiamo lavorato tanto e continueremo a farlo per superarle mano a mano che si presenteranno”, ha quindi detto il premier al termine della visita. “Abbiamo predisposto una serie di regole e precauzioni, di impegni finanziari – ha aggiunto – ma anche di dedizione personale e professionale di tantissimi, di tutti coloro che partecipano a questo sforzo collettivo”.

Recovery Fund, Gualtieri: “Servirà per modernizzare il Paese non per il taglio delle tasse” Il Recovery Fund è “un risultato di grande rilevanza” che “ci impone di essere all’altezza nella gestione dell’epidemia e nell’utilizzare al meglio le risorse del programma per modernizzare il Paese”. Lo afferma il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, in audizione alle commissioni Bilancio e Finanze, sottolineando che Conte invierà in giornata le linee guida del Recovery plan italiano al Parlamento. La misura “non può consistere in una ondata di spesa corrente o di tagli di imposta che non siano sostenibili nel tempo ma deve invece determinare il rilancio degli investimenti”, ha quindi aggiunto.

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close