Musica

ADDIO A PEPPINO GAGLIARDI

Lutto nel mondo della musica ,morto il cantautore napoletano Peppino Gagliardi, aveva 83 anni

cript async src="https://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js">

(Napoli)-Il mondo della musica piange Peppino Gagliardi. Il genio partenopeo, conosciuto in tutto il Mondo, è morto a 83 anni. A darne notizia, con un post social, l’amico musicista Gianni Aterrano. Gagliardi, nato nel quartiere Vasto, tra l’altro viene ricordato per le sue partecipazioni a Sanremo, conquistando due secondi posti su cinque presenze.

Raggiunse l’apice della carriera negli anni Settanta incidendo brani ancora oggi ricordati come “Settembre”, “Gocce di Mare” e “Ti amo così”. Numerosi anche i riconoscimenti internazionali raccolti nel corso della sua lunga carriera. La notizia della sua morte ha subito fatto il giro del web. Sono tanti, infatti, i messaggi per lui. “Muore Peppino Gagliardi…mondo della musica inchiniamoci a chi ha costruito la storia…settembre poi verrà ma senza sole…una delle tue stupende canzoni…NAPOLI PERDE UN ALTRO PEZZO”, si legge in un post.

O, ancora, c’è chi scrive: “Anche Peppino Gagliardi ci ha lasciati. Nel periodo di estremo successo 1970-1974, è stato più volte definito come il “divo dall’amore nervoso”, per il suo modo di interpretare in modo intimistico e passionale qualsiasi brano del suo repertorio, sempre caratterizzato da una sofferenza sentimentale di fondo. Brani come «Che vuole questa musica stasera», «Settembre» e «Come le viole» e altri lo rendono uno dei riferimenti della storia della musica italiana degli anni ’60 e ’70 del secolo scorso. Ciao, Peppino, “settembre arriverà ma tu non ci sarai…”

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio