Approfondimenti

A scuola senza bus. A Montoro i ragazzi restano a piedi

A scuola senza bus. Restano a piedi un gruppo di studenti di Montoro diretti ad Avellino.  Bus al completo e ragazzi a casa, sono troppi. La parola ad Agostino e Gerardo De Maio.

A scuola senza bus. Accade a Montoro, alla frazione Torchiati, dove gli studenti che vanno a scuola ad Avellino vengono lasciati a piedi. Il bus è pieno e chi non può accomodarsi torna a casa, senza sedersi tra i banchi.

La parola ad Agostino e Gerardo De Maio, rispettivamente figlio e papà.

Agostino dove vai a scuola?
Ad Avellino, frequento il quarto anno di liceo scientifico sportivo.

Quando il bus vi ha lasciato a terra?
Diciamo che ci sono due bus per Avellino, uno delle 7.15 per chi entra alle 8.15 e uno alle 8.10 per chi entra alle 9.15.  L’autista non ci ha fatto salire il 27 ottobre e il 3 novembre.

Perchè l’autista non vi ha fatto salire?
Con le disposizione anti- covid non ci possono essere persone in piedi e quindi siamo rimasti a terra. I posti a sedere erano pochissimi e molti non sono saliti.

Gerardo tu cosa hai fatto?
Come papà ho preso i ragazzi e li ho portati a scuola, ma altri sono tornati a casa. Chi ha i genitori che lavorano non ha altre opportunità. In un secondo momento ho chiamato l’azienda di trasporti per fare una segnalazione, effettuare un reclamo, ma ho trovato un muro di gomma. Non sono riuscito a parlare con nessuno per segnalare il disservizio se non con il centralino.

Quindi nessuno sa?
Oltre a scrivere un post sui social di denuncia ho chiamato anche al comune. Ho parlato con una dipendente che ha riferito al sindaco. Il giorno dopo mi hanno richiamato per dirmi che era stata effettuata la segnalazione all’azienda di trasporti.

Ma secondo te Agostino il problema è risolvibile?
Basterebbe aggiungere un altro bus. I trasporti al ritorno sono sufficienti, ma la mattina non credo. Intanto questa settimana alla fermata abbiamo trovato un dipendente dell’azienda. Pensavamo fosse un controllore invece è salito insieme a noi senza chiederci gli abbonamenti.

Ultima domanda Agostino cosa ti piacerebbe che ci fosse per i giovani a Montoro?
Una pista ciclabile che collegasse tutte le frazioni così da poterla attraversare tutta in bici.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio