Approfondimenti

Che cos’è il tonico viso e come viene utilizzato?

I preziosi consigli di Ludovica Guerriero

Non dovremmo mai saltare la fase di pulizia del viso della nostra routine e il tonico per il viso è una parte indispensabile di questo processo.

Si dice che “quello nel mezzo” sia spesso trascurato, e il tonico per il viso è proprio questo: il passaggio intermedio del regime di bellezza di base: pulizia, tono e idratazione.

Cos’è il tonico per il viso?

Il tonico per il viso è una sostanza acquosa dai molti ed estremamente vari benefici. Contiene principi attivi studiati per rinfrescare e rivitalizzare la nostra pelle, riequilibra i livelli di pH cutaneo, minimizza i pori e, essenzialmente, prepara la nostra pelle al trattamento da applicare successivamente. 

Il tonico per il viso andrebbe applicato due volte al giorno – mattina e sera – dopo aver pulito il viso e prima di applicare il siero o la crema abituale, che varieranno a seconda del periodo dell’anno o delle esigenze particolari della tua pelle in un dato momento. In breve, usalo sempre dopo la pulizia del viso e prima di applicare altri trattamenti per il viso.

Ci sono alcuni modi in cui può essere applicato:

1)Saturare un paio di dischetti di cotone con il tonico e pulire delicatamente tutto il viso;

2)Spruzza il tonico sul viso (se disponibile in un flacone spray); 

3)Applicare il tonico direttamente sul viso con la punta delle dita, picchiettandolo delicatamente fino a completo assorbimento.

Non dimenticare mai collo e décolleté!!!!

Il collo e la scollatura tendono ad essere in gran parte ignorati, ma immagina un viso luminoso e ben curato accompagnato da un collo e una scollatura trascurati … sicuramente non un bell’aspetto!

Tipi di tonico viso:

Abbiamo visto i molti benefici necessari che i tonici forniscono per la cura della pelle, ma alcuni mirano ad azioni specifiche più di altri.

Abbiamo visto i molti benefici necessari che i tonici forniscono per la cura della pelle, ma alcuni mirano ad azioni specifiche più di altri.

Tonici idratanti: idrata la pelle che richiede più umidità. I miei preferiti sono beauty elixir di Caudalie e lo spray idratante di Weleda.

Tonici stimolanti: sollevano e ammorbidiscono la pelle. Quello di Indie Lee è stupendo!

Tonici astringenti: aiutano a controllare l’eccesso di sebo e minimizzano i pori. Adoro quello di Cosrx e il Pixi Glow tonic.

Tonici lenitivi: decongestiona la pelle più sensibile. Serozinc non manca mai nelle mie scorte!!!!

I vantaggi del tonico viso sono tanti e vari: idrata, rinfresca, rivitalizza e riequilibra la pelle, ripristinandone il pH, e va sempre utilizzato per far sì che il trattamento successivo sia ancora più efficace.

È anche importante utilizzare un tonico con una consistenza acquosa leggera in modo che si applichi facilmente e si asciughi rapidamente. I tonici più convenienti sono quelli che vengono forniti in flaconi spray, poiché rinfrescano la nostra pelle.

Un altro uso è fondamentale, grazie alle sue proprietà astringenti, il tonico viso funziona anche come peeling o esfoliante delicato.

Quindi, come puoi vedere, non ci sono altro che vantaggi!

In Ludo veritas

Non dimenticate di seguirmi sul mio profilo Instagram @ludicrousss__ per scoprire tantissimi altri contenuti beauty e fashion!

 

 

 

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio