Attualità

Coronavirus, nuovi casi in Campania: De Luca (re)introduce la zona rossa a Letino

Lʼintera popolazione del paese, che conta 600 residenti, sarà sottoposta a test sierologici

(Napoli)- Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, tramite l’Unità di Crisi regionale, ha disposto la messa in quarantena immediata per il comune di Letino, in provincia di Caserta. Il piccolo comune dell’alto Casertano diventa “zona rossa” dopo che sono stati registrati contestualmente 10 casi di positività al coronavirus, che si aggiungono ad altri tre casi riscontrati nei giorni scorsi. Si tratta di 13 pazienti tutti asintomatici.

La “zona rossa” sarà in vigore fino al 20 maggio. L’intera popolazione di Letino, che conta 600 residenti, sarà sottoposta a test sierologici con l’obiettivo di bloccare sul nascere una possibile espansione del contagio in una provincia, come quella di Caserta, dove si sono avuti risultati eccellenti nel contrastare l’epidemia. De Luca ha sentito il sindaco di Letino per condividere le decisioni, e per ringraziarlo per il lavoro da lui fatto nei giorni scorsi, grazie al quale si è riusciti a portare alla luce il problema.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio