Cinema

Glenn Close presiederà la giuria del Festival di San Sebastian

L'indimenticabile Marchesa de Merteuil di Dangerous Liaisons , vincitrice di tre Emmy Awards e tre Golden Globe, guiderà la 70a edizione dell'evento spagnolo dal 16 al 24 settembre.

(San Sebastian, Spagna)-  L’attrice americana otto volte nominata all’Oscar Glenn Close presidierà la giuria della Settantesima   edizione del Festival di San Sebastian   , che si svolgerà dal 16 al 24 settembre nella città settentrionale della Spagna, secondo quanto annunciato venerdì dagli organizzatori.

A 75 anni, l’indimenticabile interprete della marchesa di Merteuil in Dangerous Liaisons di Stephen Frears  o Crudelia in 101 Dalmatians detiene il record di nomination all’Oscar con Peter O’Toole. È stata premiata durante la sua carriera, iniziata nel 1982, con tre Emmy Awards e tre Golden Globe.

Il festival di San Sebastian, che si svolge dopo Cannes, Berlino e Venezia, quest’anno renderà omaggio all’attrice francese  Juliette Binoche  e al regista canadese  David Cronenberg  , che riceveranno entrambi un premio alla carriera.

Il cinema francese sarà rappresentato dalla regista Claire Denis che dirigerà  Vincent Lindon  e Juliette Binoche in Avec amour et acharnement , dal regista, attore e sceneggiatore Louis Garrel con L’innocent o da François Ozon con Peter von Kant che propone una rilettura molto personale di Bitter Tears di Petra von Kant, una produzione del 1972 di Fassbinder.

Uno dei momenti salienti dell’edizione sarà il forte ritorno del cinema asiatico, a due anni e mezzo dall’inizio della pandemia di coronavirus, segnato da restrizioni di viaggio draconiane in molti paesi di questo continente.

Articoli correlati

Back to top button