Cinema

James Bond ha un nuovo volto: sarà l’inglese Aaron Taylor-Johnson

Una fonte del The Sun svela che l’attore di 32 anni avrebbe sostenuto un provino lo scorso settembre, facendo un’ottima impressione sui produttori del franchise

(Los Angeles)-Secondo quanto trapelato dalla stampa inglese, sarà l’attore Aaron Taylor Johnson a dare il volto al noto agente 007 James Bond.La notizia non è ancora ufficiale tuttavia, pare che l’affascinante trentaduenne inglese  sia a un passo dall’essere confermato dagli storici produttori della saga.

Secondo il “Daily Mail”, l’attore Aaron Taylor Johnson avrebbe sostenuto un provino lo scorso settembre, facendo un’ottima impressione sui produttori della saga di James Bond .Pare, infatti, che la famiglia Broccoli sia rimasta piacevolmente colpita dal 32enne e sia ad un passo dall’annunciarlo ufficialmente. Una fonte del quotidiano britannico, ha dichiarato in proposito: “A settembre Aaron è andato a fare il provino per il prossimo James Bond – ha dichiarato una fonte del quotidiano britannico – Barbara (Broccoli) e i produttori lo hanno adorato. È tra i favoriti”.

È da tempo che circolano ipotesi sul sostituto di Daniel Craig, che dopo cinque film (Casinò Royale, Quantum of Solace, Skyfall, Spectre e No Time To Die) e quindici anni di lavoro ha deciso di abbandonare il personaggio. Diversi i nomi circolati, da Tom Hardy a James Norton fino a Idris Elba. A giugno, la produttrice Broccoli aveva svelato a Deadline che stavano lavorando a una completa reinvenzione di Bond: “Lo stiamo riscrivendo e ci vorrà tempo. Per le riprese direi che bisognerà aspettare minimo un paio di anni”. Ma a sessant’anni da Licenza di Uccidere, il capostipite della saga cinematografica, i tempi sono (forse) maturi per il nuovo erede, il settimo incaricato di portare la spia creata da Ian Fleming sul grande schermo.

Articoli correlati

Back to top button