Cinema

Marisa Tomei da Hollywood ad Atripalda

Grandissimo entusiasmo, questa mattina, per l'arrivo ad Atripalda di Marisa Tomei, vincitrice del Premio Oscar come "Miglior attrice non protagonista" per il film "Mio Cugino Vincenzo" (1993)

(Atriplada, Avellino)-Grandissimo entusiasmo, questa mattina, per l’arrivo ad Atripalda di Marisa Tomei, vincitrice del Premio Oscar come “Miglior attrice non protagonista” per il film “Mio Cugino Vincenzo” (1993).

La nota attrice, infatti, ha chiesto al sindaco Avv. Paolo Spagnuolo di approfondire le sue origini atripaldesi. Il primo cittadino, insieme all’Ufficio Anagrafe comunale, si è subito attivato per reperire gli appositi certificati anagrafici di alcuni suoi antenati. Contestualmente, è stato coinvolto anche don Fabio Mauriello, la cui presenza è stata sollecitata dalla stessa artista. Don Fabio, quindi, è riuscito a recuperare con successo un importante certificato di battesimo di un parente di Tomei. Tomei, protagonista di tanti film di successo, tra cui l’ultima trilogia di “Spider-Man”, dove ha interpretato May Parker, la zia di Peter Parker/Spider Man, è stata accolta a Palazzo di Città dal sindaco Avv. Paolo Spagnuolo e, insieme a Don Fabio Mauriello, è stata accompagnata a visitare lo Specus Martyrum. Qui è stata registrata una puntata del documentario americano “Dream of Italy”, trasmesso sulla PBS.

Tomei ha dichiarato: “È la prima volta che vengo ad Atripalda. Sono curiosa, stupitemi voglio conoscere tutto delle bellezze della città”. Il sindaco Spagnuolo: “La cittadinanza onoraria a Maria Tomei? Ci stiamo pensando”.

È superfluo aggiungere che si tratta di un’importante occasione per incentivare, ancora una volta, il brand “Atripalda”, stavolta ben oltre i confini italiani.La nota attrice, infatti, ha chiesto al sindaco Avv. Paolo Spagnuolo di approfondire le sue origini atripaldesi. Il primo cittadino, insieme all’Ufficio Anagrafe comunale, si è subito attivato per reperire gli appositi certificati anagrafici di alcuni suoi antenati. Contestualmente, è stato coinvolto anche don Fabio Mauriello, la cui presenza è stata sollecitata dalla stessa artista. Don Fabio, quindi, è riuscito a recuperare con successo un importante certificato di battesimo di un parente di Tomei. Tomei, protagonista di tanti film di successo, tra cui l’ultima trilogia di “Spider-Man”, dove ha interpretato May Parker, la zia di Peter Parker/Spider Man, verrà accolta a Palazzo di Città dal sindaco Avv. Paolo Spagnuolo e, insieme a Don Fabio Mauriello, sarà accompagnata a visitare lo Specus Martyrum. Qui verrà registrata una puntata del documentario americano “Dream of Italy”, trasmesso sulla PBS. TÈ superfluo aggiungere che si tratta di un’importante occasione per incentivare, ancora una volta, il brand “Atripalda”, stavolta ben oltre i confini italiani.

Articoli correlati

Back to top button