Economia

AUMENTANO I NUOVI PAPERINI NEL 2021

Nel 2021 il numero dei super ricchi del mondo è balzato a 2.755: complessivamente valgono 13.100 miliardi, 8mila in più rispetto a 12 mesi fa. Jeff Bezos sempre in testa alla classifica

(New York)- Dopo un anno di pandemia aumentano i super miliardari nel mondo, segnando un nuovo record: nel 2021 il numero dei  “paperoni” è 2.755, ovvero 660 in più rispetto al 2020. Complessivamente valgono 13.100 miliardi, 8.000 in più del 2020. E’ quanto emerge dalla 35ma classifica annuale dei mega ricchi di Forbes: Jeff Bezos, il patron di Amazon, si conferma primo, per il quarto anno consecutivo, con una fortuna di 177 miliardi di dollari. 

Sul podio Elon Musk, balzato al secondo posto, con 151 miliardi di dollari, grazie all’aumento del valore delle azioni di Tesla. Terzo il re del lusso Bernard Arnault (LVMH, Moët Hennessy Louis Vuitton) con 150 miliardi. Seguono Bill Gates (Microsoft) con 124 miliardi e Mark Zuckerberg (Facebook) con 97 miliardi. Trump ha perso quasi 300 posti, passando da 3,5 miliardi di dollari a “solo” 2,4 miliardi. Gli Stati Uniti sono il Paese più presente in lista, con 724 miliardari, seguiti dalla Cina (inclusi Hong Kong e Macao) con 698.

Gli Stati Uniti sono il Paese più presente in lista, con 724 miliardari, seguiti dalla Cina (inclusi Hong Kong e Macao) con 698. Jeff Bezos è il più ricco del mondo per il quarto anno consecutivo, con 177 miliardi di dollari, mentre Elon Musk è balzato al secondo posto con 151 miliardi di dollari, grazie all’aumento del valore delle azioni di Tesla. Terzo Bernard Arnault (LVMH) con 150 miliardi, poi Bill Gates (Microsoft) con 124 miliardi e Mark Zuckerberg (Facebook) con 97 miliardi. Trump ha perso quasi 300 posti, passando da 3,5 miliardi di dollari a 2,4 miliardi.

Tra i primi cento solo un italiano: Leonardo Del Vecchio (Luxottica) che con un patrimonio stimato di 25,8 miliardi si colloca al 62esimo posto. Poi, bisogna scendere al 256esimo posto per trovare Massimiliana Landini Aleotti e famiglia (Menarini), con 9,1 miliardi. Giorgio Armani è 323esimo con 7,7 miliardi, Silvio Berlusconi 327esimo con 7,6 miliardi: Leonardo Del Vecchio (Luxottica) Tra i primi cento un solo italiano, Leonardo Del Vecchio (Luxottica), che con un patrimonio stimato di 25,8 miliardi si colloca al 62esimo posto. Poi, bisogna scendere al 256esimo posto per trovare Massimiliana Landini Aleotti e famiglia (Menarini), con 9,1 miliardi. Giorgio Armani è 323esimo con 7,7 miliardi, Silvio Berlusconi 327esimo con 7,6 miliardi.

Kardashian entra nella lista dei ‘Paperoni del mondo’ Le new entry in classifica sono 493, compreso l’amministratore delegato di Bumble, Whitney Wolfe Herd e Kim Kardashian, che ha costruito la sua fortuna in tv e con i cosmetici. La star della televisione statunitense è entrata nella lista dei miliardari del pianeta stilata da Forbes con un patrimonio stimato in un miliardo di dollari (circa 844 milioni di euro), accumulato non soltanto con il lavoro di attrice e modella, ma anche grazie ai profitti realizzati con i negozi di prodotti estetici e di abbigliamento, KKW Beauty e Skims, che Kardashian ha aperto negli ultimi anni.

UNICREDIT BANCA AGENZIA CAPITALIA CLIENTE SPORTELLO EURO BANCONOTE MAZZETTE

Discorso a parte per Giovanni Ferrero. Il patron della Nutella, con un patrimonio di 35,1 miliardi di dollari, sarebbe  l’italiano più ricco al mondo, ma è classificato come la persona più ricca del Belgio, avendo residenza lì.

Secondo Forbes, la partecipazione di Kardashian in KKW Beauty vale circa 500 milioni di dollari (più o meno 422 milioni di euro), mentre quella in Skims è pari 225 milioni di dollari (190 milioni di euro). Il resto del patrimonio di Kardashian consiste in contanti e investimenti, compresi quelli in beni immobili (fra cui risultano tre proprietà a Calabasas, a nord-ovest di Los Angeles). Kardashian detiene anche azioni di Disney, Amazon, Netflix e Adidas, che il suo ex marito Kanye West le ha regalato per Natale nel 2017.  Il finanziere Warren Buffet è invece uscito dalla top 5 per la prima volta da 20 anni.

Articoli correlati

Back to top button