ESCLUSIVE

Kathy Jacobs, protagonista over 50 del magazine di bikini e costumi da bagno più prestigioso, il Swimsuit Issue di Sports Illustrated

La nostra intervista alla modella californiana

(Los Angeles)- Sports Illustrated fa di nuovo storia e per il suo Swimsuit Issue (numero dedicato ai costumi da bagno) sceglie una modella di 56 anni e alta solo un metro e 61. Si tratta della californiana Kathy Jacobs la quale spera che il nuovo numero aiuti i lettori a cambiare la visione della bellezza. “due cose non si possono cambiare – ha detto – l’età e l’altezza”. Abbiamo avuto l’onore di  poter intervistare questa bellezza senza tempo  è stata già fotomodella in passato e come molte star over 50 ha continuato a tenersi in forma senza arrendersi. Ciao Kathy, molte grazie per questa intervista rilasciata a Twikie.

 

Potresti parlarci un po’ di te?

“Ho quasi 58 anni. Sono sposata da 26 anni con Rob Jacobs ed abbiamo una figlia fantastica, Abigail Jacobs che attualmente studia medicina con una borsa di studio. Ho tre carlini salvati dalla fondazione The Pug Queen, @thepugqueen, uno proveniente dalla Cina, uno da Tijuana, Mexico e l’altro da Torrence, California. Sono molto furba e bravissima a cucinare. Direi che questi sono due dei miei talenti. Ma devo controllarmi, altrimenti rimarrei a cucinare e fare faccende tutto il giorno e non potrei inseguirei nessuno dei miei sogni per raggiungere gli obiettivi che mi sono prefissata, è una vera lotta”.

 

Come hai iniziato la tua carriera?

“Ho fatto la modella più di 35 anni fa a New York City come modella “minuta” ai tempi in cui c’erano effettivamente agenzie di modelle per ragazze più basse. È scioccante per me che al giorno d’oggi le donne di altezza media siano ancora le più discriminate nel settore. Ecco perché ero così entusiasta di partecipare alla swimsearch. Non vi era un limite di età o di altezza. Ho anche iniziato iscrivendomi alla Craigslist per concerti, reti di casting e talvolta su Casting Frontier per ottenere lavori come modella ed attrice. Successivamente sono riuscita a trovare un agente commerciale.  Non è stato facile, perché nonostante l’aver vinto lo Swim Search, tutti mi dicevano che ero troppo bassa”.

 

Sei diventata molto famosa per la tua forma fisica che sicuramente è dovuta ad un corretto stile di vita. Potresti dare qualche suggerimento?

“La mia routine di allenamento è f45. Faccio allenamento di gruppo in una location vicino casa mia. Ci vado tre volte a settimana circa, quattro nel migliore dei casi. Tra quelli che ci vanno, non sono tra le persone più in forma, agili o fisicamente forti, però continuo ad allenarmi ed andare avanti. Non cerco di competere con i 20, 30, 40 o anche 50 anni. Vado lì dentro e faccio del mio meglio. Mi sento super fortunata ad avere un corpo che mi permetta di essere abbastanza in salute per andare ad allenarmi. Vorrei poter essere più entusiasta di andare a lavorare. Non sono una esperta di diete, ma ecco cosa mangio/non mangio. Non sono Keto, ma quasi… . In realtà ho dovuto farlo per motivi di salute (pre diabete), ma penso che mi abbia aiutata ad essere più magra/snella. Ho smesso di mangiare tutto lo zucchero tranne le barrette energetiche chiamate power crunch poiché ci sono alcuni gusti che hanno solo 5 o 6 grammi di zucchero e sono buoni. Mangio molto le gocce di cioccolato senza zucchero della Lily!!! Puoi anche scioglierle e immergervi le fragole e le barrette di gelato Keto. Mi piacciono le tazze di burro d’arachidi, ne mangio così tante!!! Cucino anche torte, muffin e biscotti versione Keto. Come frutta, mangio principalmente bacche. Cerco di limitare l’assunzione di pasta/riso/pane tranne due o tre volte alla settimana. Cerco tortillas a basso contenuto di carboidrati o cracker di mandorle invece del pane. Oppure, ad esempio, mangio gli spaghetti alla zucca invece della pasta. Adoro questo pane all’uvetta alla cannella a basso contenuto di carboidrati chiamato carbonaut, aggiungo burro e cannella in una padella e lo faccio dorare, o lo uso per fare i toast alla francese. Mai carne di nessun tipo tranne il pesce. Lo faccio per gli animali non per la dieta, ma penso che abbia un effetto. Mi piacciono i fagioli all’insalata. Mangio noci, avocado e formaggio. Sono ricchi di grassi, ma dal momento che non mangio carne, per le proteine ​​penso che sia ok (per me). Comunque faccio anche frullati proteici. Durante la settimana, consumo pochissimo alcol. Bevo il White Claw perché è a basso contenuto di carboidrati/zucchero o vodka/soda. Amo di più il vino, ma ne bevo tipo un bicchiere a settimana dal momento che è molto ricco di zuccheri. Bevo latte di mandorle come una matta. Ha meno carboidrati/zuccheri del latte normale. Lo bevo nel mio caffè… bevo troppo caffè. Mettiamola così, non vorrai mai vedermi senza il mio caffè al mattino perché potrei essere irritabile (Kathy ride ndr )”.

 

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?

“Mi sto concentrando sulla recitazione. Attualmente, sono in una pubblicità della Doritos. Sto lavorando per uno spot di scarpe con Willie Nelson ed ho altre 3 partecipazioni pubblicitarie che spero vadano per il meglio. Ho seguito alcuni corsi di recitazione alla Lesly Kahn. Ho appena scritto una parodia di All I want for Christmas is you di Mariah Carey che si intitola All I want for Christmas is a Views. Parla della follia di essere un influencer e di volere visualizzazioni, mi piace, commenti, followers, ecc!”.

Photo Credits: i Sports Illustrated

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio