PersonaggiSpettacolo

Vorrei condurre una trasmissione che racconta l’Amore

Intervista con la brillante attrice- showgirl Emanuela Titocchia

Emanuela Tittocchia è un’attrice e conduttrice italiana conosciuta principalmente per aver recitato nelle fiction di successo Centovetrine e Un posto al sole. Piemontese di nascita, ha sempre avuto una spiccata propensione per la recitazione e il teatro: tuttavia, prima di dedicarsi al 100% a questo lavoro, si è laureata in Architettura presso il Politecnico di Torino.  Questo il modo migliore per introdurre la brillante  showgirl che ci parla anche della conduzione del suo programma di successo “mezzanotte di Fuoco”.

Ci parli della nuova stagione del programma televisivo   “Mezzogiorno di Fuoco”?

“Mezzanotte di fuoco” è il titolo di una trasmissione televisiva ideata e condotta da me e da Deianira Marzano, attrice ed influencer. E’ un talk show in cui i sei opinionisti, divisi in due squadre da tre, si confrontano su un tema diverso in ogni puntata. Al centro c’è un giudice. A tutti gli ospiti viene chiesto di raccontarsi in modo schietto ed esprimere le proprie idee in modo onesto e vero. Si commentano in studio video presi da altre trasmissioni televisive Mediaset e Rai che hanno fatto la storia della tv, si parte da lì per analizzare il tema della puntata. Abbiamo affrontato argomenti interessanti e sono emersi punti di vista che ci hanno incuriosito e sorpreso. Abbiamo parlato del rapporto maschio-femmina, etero-gay, delle vite belle e delle vite brutte. Abbiamo capito quanto maschilismo esista ancora, quanti pregiudizi, quanta insofferenza e sofferenza, ma allo stesso tempo ci siamo divertiti e abbiamo vissuto irresistibili momenti trash. Abbiamo compreso che c’è ancora tanta strada da fare, ma che siamo disposti a farla, sperando che questo programma “Mezzanotte di Fuoco” ci possa dare una mano per comprendere ed imparare ad accettare gli altri e a giudicare meno. La trasmissione va in onda a mezzanotte e questo ci permette di parlare più liberamente e di affrontare temi delicati senza alcuna censura. La trasmissione ha avuto tanto successo in primavera e cosi abbiamo deciso di registrare altre puntate. “Mezzanotte di Fuoco” viene registrata a Napoli nei nuovissimi e bellissimi studi televisivi di GT Channel di Tony Florio e mandata in onda dalla stessa emittente e dal canale youtube.
Altri progetti lavorativi che stai seguendo ?
Tanti. Molti eventi in giro per l’Italia da condurre e poi riapre il Teatro Centrale di Roma, un luogo incantato in cui si sono esibiti in passato gli artisti più importanti: da Alberto Sordi ad Aldo Fabrizi… faremo spettacoli di varietà. Io sarò la conduttrice delle serate. Sono molto contenta.
Un progetto futuro che vorresti realizzare?
Vorrei riuscire a concretizzare una trasmissione che ho scritto e che racconta l’amore come non è mai stato fatto prima. È l’argomento sul quale ci interroghiamo di più in assoluto. Sarebbe bello capirci qualcosa. Io per anni ho curato e condotto a Mattino 5 la *La posta del Cuore* c’era Barbara D’Urso quando ho iniziato. È stato un successo.
Ci racconti le tua passioni al di fuori della sfera lavorativa ?
È molto difficile capire per me dove finisce il mio lavoro e inizia qualcos’altro. Vado spesso a teatro, esco con gli amici, eventi. Tante pubbliche relazioni. Amo anche stare a casa, leggere, ascoltare musica, scrivere. È andare alle terme.
Se diciamo Amore cosa dici ?

 Eh… dico che sono innamorata ma non dico di chi. Che non è facile perché è la prima volta che provo qualcosa di così forte, non facile da gestire. Lui è me al maschile, siamo molto simili. Certe volte è più facile vivere qualcosa di meno intenso, ma è sicuramente meno meraviglioso.

Se diciamo Sesso invece ?
 Dico che non è una cosa che ho cercato e che cerco. Per me è strettamente legato ad un sentimento profondo. Più è forte il sentimento per me più è coinvolgente il rapporto fisico. Sono stata anche anni senza avere rapporti intimi e stavo benissimo.

Invece ci racconti un aneddoto simpatico della tua carriera ?

Beh l’estate scorsa a Roseto degli Abruzzi ho presentato un Festival di Cinema importante. Durante la cena alla fine di una delle serate mi hanno chiesto di presenziare ad un evento in un villaggio dicendomi che erano onorati e felici di avermi sul palco. Io contenta ho detto si. Il presentatore ha fatto una lunga e bella presentazione, dicendo “abbiamo un’ospite, lei è bella, brava, etc etc … ” Ad un certo punto dice “Signore e signori ecco a voi Barbara Chiappini! ” che ridere. Io sono salita spiegando chi fossi io in realtà… È stato divertente
Ma ne ho tantissimi. Succedono tante cose divertenti. Bisogna saperle cogliere e sorridere.
Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close