Senza categoria

Andrea Pirlo ha sposato Valentina Baldini

La coppia, insieme dal 2014, ha già due figli gemelli, nati a New York nel 2017

(Torino)-Fiori d’arancio in casa Juventus. Andrea Pirlo, allenatore ed ex giocatore, ha sposato la compagna Valentina Baldini. La cerimonia si è tenuta il 12 marzo in municipio a Torino dove a unirli in matrimonio c’era Mimmo Portas, il leader dei Moderati. La coppia, insieme dal 2014, ha già due figli gemelli, Leonardo e Tommaso, nati a New York nel 2017.

Per Pirlo non è si trattato del primo “sì”. L’anno in cui ha conosciuto la sua attuale moglie si era appena separato dalla precedente, Deborah Roversi, dalla quale aveva avuto altri due figli, Niccolò e Angela. La separazione tra i due era stata piuttosto burrascosa. In un’intervista, Roversi aveva, infatti, fatto intendere che c’erano dei problemi inerenti all’assegno di mantenimento. Inoltre, l’ex moglie aveva anche raccontato che, durante gli anni di matrimonio, si era “completamente annullata” per le difficoltà di stare accanto a un calciatore famoso come Andrea Pirlo.

Pirlo e Baldini, 44enne immobiliarista e pierre torinese di buona famiglia, amante del fitness, una relazione in passato con Riccardo Grande Stevens, figlio di Franco Grande Stevens, che è stato amico strettissimo dell’avvocato Gianni Agnelli, si erano conosciuti otto anni fa al Golf Club di Torino, e per il campione, allora alla Juventus, è stato il classico colpo di fulmine. La separazione di Pirlo con la prima moglie era così stata repentina e piuttosto burrascosa.

Valentina Baldini — che sul suo account (privato) di Instagram   si definisce «mamma di due gemelli biondissimi, mamma di Pablo (il cane di famiglia, ndr), appassionata di Arte e creatrice di DOGS VILLAGE» — aveva fatto parlare di sé lo scorso giugno quando aveva difeso via social l’allora fidanzato  attaccando Federico Bernardeschi , critico con Pirlo per il modo in cui lo impiegava alla Juventus. La futura moglie del Maestro lo aveva definito ironicamente «genio incompreso» e aveva aggiunto: «Quando in campo dimostri un milionesimo di quello che hanno fatto i veri campioni. Ma decidi di “rischiare” l’intervista dopo aver fatto un gol al San Marino».

 

 

Articoli correlati

Back to top button