Spettacolo

E’ MORTO RAFFAELE PISU

Nato a Bologna il 24 maggio 1925, da tempo era ricoverato nell'hospice di Castel San Pietro Terme

Lutto nel mondo del cinema e della televisione. È morto a 94 anni a Castel San Pietro Terme (Bologna) Raffaele Pisu. Pisu ha prestato il volto a personaggi poi diventati cult come il Giaguaro e Provolino, ha partecipato alle riprese del capolavoro del cinema italiano “Italiani Brava Gente” di Giuseppe De Santis nel 1965. Proprio lo scorso autunno in occasione del restauro del celebre film, era stato ricevuto in udienza privata al Quirinale dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Con il cinema ha raccontato la realtà dell’Italia dal dopoguerra fino ai nostri giorni. Il suo ultimo film è stato “Nobili Bugie” nel 2017 del figlio Antonio Pisu. Attore comico, barzellettiere e caricaturista dai tratti sarcastici, ma anche capace di riuscite incursioni in parti drammatiche come nel film “Italiani brava gente” di Giuseppe De Santis, del 1965 e, molti anni più tardi, ne “Le conseguenze dell’amore” di Paolo Sorrentino, nel 2004. Il varietà televisivo era uno dei suoi terreni preferiti, lo ricordiamo in “Senza rete” e “Ma che domenica amici”, nel 1968, quando lanciò il pupazzo Provolino, che ebbe un gran seguito fra i bambini.Ha poi vissuto una seconda giovinezza in tv comparendo a fianco di Ezio Greggio in “Striscia la notizia” nel 1989. Ha anche continuato a lavorare nel cinema (37 i suoi film) fino all’ultima, recentissima pellicola, la commedia noir “Nobili bugie” del 2018, con Claudia Cardinale e Giancarlo Giannini: un’opera in famiglia, col figlio Antonio Pisu alla regia e il figlio naturale Paolo Rossi produttore.

È morto durante la notte, l’attore Raffaele Pisu. Aveva 94 anni, originario di Bologna, lì era nato il 24 maggio del 1925.  Per sempre, sarà annoverato tra i conduttori radiofonici e televisivi italiani più significativi del periodo del dopo guerra. Antonio Pisu, suo figlio, che di mestiere oggi fa il regista con un discreto successo, ha annunciato la morte del padre con una tenera foto, condivisa sul suo profilo Instagram. Nell’immagine, il piccolo Antonio posa insieme al papà e alla mamma Leda Martellini, e ricorda proprio i tempi in cui, da bambino, si è sentito felice di avere un padre con il quale condividere un sacco di avventure stupende:

 

Tags
Mostra di più

Articoli correlati

Back to top button
Close