SpettacoloSport

QUELLO CHE NON SAPEVATE DI GEORGIA VIERO!

A tu per tu con la nuova coconduttrice del "Il Processo " su 7Gold con Maurizio Biscardi

Georgia Viero è la nuova ” padrona di casa ” de “Il Processo” con Maurizio Biscardi su 7Gold :
La 35enne conduttrice, modella e attrice argentina , non paga, si è  laureata in scienze giuridiche ed è  laureanda in mediazione linguistica e culturale nonché proprietaria di un beb a Roma.
Ma qualche difetto questa bellissima donna ce l’avrà?
Sarà mica pure simpatica e autoironica?
Ho avuto una lunga conversazione a telefono con lei e ho cercato di provocarla!
Ci sarò riuscita?
Tu sei una donna che discute di un argomento che molti considerano prerogativa degli “uomini” : il Calcio.
Dimmi la verità, ché stiamo solo io e te, ma ti piace davvero questo sport o fingi bene?
Davvero non ci sente nessuno?
Allora… io lo odio!
Ma no, scherzooo!
Sai, prima di lavorare con Aldo Biscardi non sapevo nemmeno cosa fosse il Fantacalcio, oggi saprei dare addirittura ottimi consigli!
È sempre grazie a lui che ho cercato di prepararmi ed informarmi sul Calcio anche perché il programma era in diretta ed io dovevo essere pronta a tutto! In poche parole mi piace proprio, si!
Ecco, tu hai lavorato col mitico Aldo Biscardi. Ci racconti un aneddoto simpatico che lo riguarda?
Si, Aldo è stato il mio papà lavorativo ! Ho tanti ricordi simpatici di lui tipo quella volta in cui, durante una diretta, cadde il leggio dove c’erano tutti i suoi appunti.
Eravamo inquadrati e lui, tranquillo, proseguì mentre io ero in panico. Beh, lui fece finta di nulla ma appena la telecamera cambiò inquadratura iniziò ad imprecare in ” Biscardese” praticamente! Ho riso molto ma ho anche capito che in tv se accade un imprevisto, si continua e basta! Sempre.
Georgia, quando esci con un uomo, questo è intento a discorrere di fuorigioco e rigori oppure resta semplicemente in silenzio, perché concentrato a pensare come deve fare goal con te?
E chi se lo ricorda!
Diciamo che è tanto tempo che non esco con un uomo… cioè in realtà si, esco con un uomo ma è lo stesso uomo da 8 anni , il mio fidanzato!
Dicevo, lui non ama molto il calcio .
Con altri amici però capita di parlare di calcio e questi mi considerano e trattano come fossi un uomo… pensa!
Nel tuo ambiente di lavoro gli uomini sono più diffidenti o elettrizzati quando incontrano una donna come te: bella e che “ne capisce di pallone” (si dice da me)?
Sai, in passato, alcuni sono stati diffidenti soprattutto nell’ambito lavorativo si.
Ci ho messo tempo a farmi accettare e ho dovuto fare i conti col pregiudizio riguardo il mio ruolo di ” valletta” con Aldo. Col tempo, però, ho acquisito credibilità e credo di meritarla tutta!
Georgia, sei molto bella e si vede ma, ti prego, dicci che pure tu hai le occhiaie al mattino, che combatti con la cellulite e che, a volte, ti guardi allo specchio e vorresti scomparire! Soprattutto dicci che qualche uomo, sulla faccia della terra, ti ha detto “No”!
Io ti ringrazio per tutti questi complimenti ma io non mi vedo così bella, sai?
Beh la cellulite non ce l”ho ma le occhiaie sempre! Spesso mi guardo allo specchio e mi odio, soprattutto al mattino coi capelli arruffati ché sembro Tina Turner ! Se mi hanno detto No?? Si, più di una volta da adolescente!
L’ ironia pare sia una tua  peculiarità oltre alla tua bellezza! Sei essere anche autoironica o, ad esempio, questa intervista ti sta già snervando assai?
Ma no assolutamente!
Anzi, trovo sia un’ intervista dinamica e poi Laura, tu mi hai fatto tanti complimenti, come non adorarti!
Comunque si, io non mi prendo troppo sul serio, mi piace scherzare e ridere di me stessa e odio i burberi e i musoni!
Ci racconti una tua giornata tipo?
Dunque, al mattino scendo il cane e faccio colazione al Bar (cappuccino e cornetto) poi se ho la trasmissione mi preparo e parto per Milano.Leggo e studio cose sull”argomento Calcio. Inoltre frequento i corsi all’Università perché sto prendendo la mia seconda Laurea
Infine gestisco, con il mio compagno, anche un beb ! Insomma sono piuttosto impegnata diciamo!
Dove si vede Georgia tra 10 anni?
No, non mi vedo.
O meglio, non mi piace fare previsioni.
Vivo la vita giorno per giorno. L’unica cosa che mi auguro , sarà banale lo so, è di essere serena e in salute vicino ai miei affetti.
E noi te lo auguriamo tutti Georgia!
Grazie per la tua innegabile autoironia e per il tuo modo brillante di porti !
Prometto di guardarti ne” Il Processo ” e di fingere di capirci qualcosa di Calcio pure io!
Photo Credits:  Instagram @georgiaviero
Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close