TV

Mediaset per Dante: su Focus una non stop con la “Divina Commedia”

Dalle 7 del mattino del 13 settembre alla mezzanotte del 14 le terzine dell'opera dantesca scorreranno in una cornice durante la regolare programmazione del canale

(Milano)- Con la performance “Mediaset per Dante” il canale Focus rende omaggio al padre della lingua italiana a 700 anni esatti dalla morte. Si tratta di un esperimento televisivo mai realizzato prima: dalle ore 7 di lunedì 13 settembre alla mezzanotte del 14 settembre Focus manderà in onda il testo integrale della “Divina Commedia”. Per 41 ore consecutive, l’intera opera di Dante apparirà sullo schermo inserita in una speciale cornice durante la regolare programmazione del canale.

A sinistra si leggerà il numero del canto cui appartiene la terzina in onda e in basso scorreranno in un flusso continuo tutti i 14.233 versi dell’opera. Ogni terzina resterà esposta per 31 secondi. “Il poema di Dante scorrerà sullo schermo, terzina dopo terzina, senza interruzione, come se fosse l’aggiornamento continuo di un canale all news – ha spiegato Gian Paolo Parenti, channel manager canale Focus -. Trasmetteremo la Divina Commedia in versione integrale, senza la mediazione di un attore o di un esperto dantista: vogliamo sottolineare la grande attualità di questo capolavoro e la sua capacità di raccontare l’uomo”.

Questo omaggio a Dante si inserisce tra le numerose iniziative editoriali che il canale “Focus” ha realizzato dal 14 maggio 2018, quando ha debuttato sotto il marchio Mediaset. In poco più di tre anni il canale dedicato alla divulgazione è riuscito ad affermarsi nel panorama tematico con una nuova e forte identità grazie a un importante sforzo produttivo cresciuto di anno in anno: dal 2018 si contano oltre 160 ore di programmi originali di attualità, scienza, natura e storia.

 

Come gli approfondimenti di storia antica e archeologia a cura dell’antichista Laura Pepe (“Pompei senza veli“, “Vesuvio e Campi Flegrei” o “Cesare: tra storia e leggenda“) e i grandi eventi di carattere scientifico e storico del nostro tempo. Dal live dalla Nasa nel 2018 con l’arrivo della sonda InSight su Marte alla prima foto mai fatta di un buco nero nel 2019; dal rientro di Luca Parmitano sulla Terra dopo sei mesi in orbita, alle 7 ore di diretta per il lancio del Falcon 9 e della navicella Dragon verso la Stazione Spaziale Internazionale, fino al recente lancio della New Shepard di Jeff Bezos.

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio