ApprofondimentiModa

Moda, Capodanno 2021: rigorosamente in rosso

Dove nasce la tradizione e a cosa è associato il colore simbolo dell'amore, della passione ma anche del buon augurio

È il colore dell’amore, della passione, della creatività e dell’energia vitale, mentale e fisica. Combatte le energie passive, infonde forza ed energia. Nella moda denota anche personalità e voglia di distinguersi, di non passare inosservati. Cos’altro sappiamo del rosso? Che è associato alla fortuna: ragione per cui la tradizione lo vuole indossato soprattutto a Capodanno…

Oltre all’abbigliamento, va fortissimo in particolare tra le proposte di intimo e lingerie. La tradizione del rosso a Capodanno nasce in Cina: nel simbolismo orientale, è il colore della fortuna, della buona sorte e della prosperità. Viene utilizzato, solitamente, anche durante i matrimoni in segno di buon auspicio per gli sposi e la loro nuova vita insieme: un augurio di felicità in amore e fertilità.

La notte di San Silvestro si avvicina e, come da tradizione, in molti indosseranno qualcosa di rosso, soprattutto intimo: mutandine, slip, reggiseni, giarrettiere e boxer per gli uomini. Ma perché si indossa il rosso a Capodanno? Sarebbe un modo per dare l’addio all’anno vecchio e il benvenuto al nuovo con i migliori auspici: un simbolo di fortuna, insomma. Tradizione vuole che, i capi rossi da indossare la notte del 31 dicembre, siano rigorosamente un regalo, quindi nuovi e da indossare solo per l’ultima notte dell’anno, per essere poi gettati il giorno dopo.

Ma qual è l’origine e il simbolismo di questa usanza? Indossare qualcosa di rosso a Capodanno è, per molti, un rito propiziatorio, si accoglie il nuovo anno con l’auspicio che ci porti fortuna, salute, sicurezza. Il colore rosso porterebbe quindi con sè significati positivi, La tradizione del rosso a Capodanno nasce in Cina: nel simbolismo orientale il rosso è il colore della fortuna, della prosperità e della buona sorte, e viene utilizzato di solito durante le celebrazioni nuziali come buon auspicio per gli sposi e la loro nuova vita insieme: un augurio di fertilità e felicità in amore. Il rosso sarebbe quindi uno “scaccia demoni”, in grado di mandare via gli spiriti maligni, divenendo un colore portafortuna.

Secondo un altro filone di pensiero, la tradizione del rosso a Capodanno risalirebbe agli antichi romani. Durante il Capodanno romano, infatti, uomini e donne indossavano qualcosa di rosso come simbolo di potere, fertilità, salute e ricchezza, era considerato poi il colore della passione, dell’energia e della fortuna: quale migliore auspicio per il nuovo anno?

Lo stabilirsi della ricorrenza ha comportato, pure, la definizione delle relative abitudini. Quella che riguarda il rosso come portafortuna ha, comunque, origini antiche. In Cina, paese dal quale proviene anche la tradizione di sparare fuochi d’artificio , questo colore spaventa il mostro Nian, che, una volta all’anno, emerge per divorare uomini e, soprattutto, bambini. Ciò avviene proprio in occasione del Capodanno, giorno in cui, quindi, ci si veste di rosso. Ancora, nella Roma imperiale, sempre in occasione dell’ultimo giorno dell’anno, le donne indossavano abiti color porpora, che simboleggiava la passione e il coraggio.

La consuetudine di vestire con dell’intimo di colore rosso è un qualcosa di consolidato. Alla base di ciò c’è il presupposto che, in tal modo, l’arrivo dell’anno nuovo sarà accompagnato dai migliori auspici possibili. Aspetto, questo, valido per molte altre usanze, come mangiare le lenticchie  dopo mezzanotte o, addirittura, non fare il bucato , almeno, fino al 2 gennaio. Per questo motivo, al Sud, dove la scaramanzia e la tradizione la fanno da padrone, sono in molti ad osservare questi usi e, quindi, anche, a portare biancheria rossa.

Consigli per  sceglierlo

Un babydoll rosso a Capodanno non deve mancare per essere sensuali e romantiche al tempo stesso; potrebbe essere anche il regalo  perfetto per una cara amica, augurandole il meglio per il nuovo anno. Se invece si vuole essere davvero sexy l’ultima notte dell’anno, il suggerimento è quello di abbinare il rosso al pizzo.
Ben vengano allora da quanto queste tradizioni ci raccontano, indossare o regalare l’intimo rosso, soprattutto se servono a darci la carica per affrontare al meglio l’arrivo dell’anno nuovo, senza sottovalutare il fatto che, l’intimo rosso, può aiutare ad accendere la passione esprimendo al meglio la nostra femminilità.

Articoli correlati

Back to top button