Approfondimenti

Nella seduzione di un sorriso la cura della dentatura

Un nuovo approccio chirurgico meno invasivo del Dottor Andrea Tedesco presentato al 1° Zygoma Master Reunion Firenze, 17/18 maggio Hotel Mediterraneo

Un bel sorriso ti conquista….infatti è noto il consiglio del premio Nobel Gabriel Garcia Marquez: «Non smettere di sorridere, nemmeno quando sei triste, perché non sai mai chi potrebbe innamorarsi del tuo sorriso».

Ma per seguire il consiglio del Premio Nobel dobbiamo imparare ad avere estrema cura della nostra bocca, seguendo anche altri consigli…..quelli preziosi del Dottor Andrea Tedesco, pluripremiato chirurgo fiorentino che si appresta ad essere relatore di un interessante convegno a Firenze, il prossimo 17/18 maggio, all’Hotel Mediterraneo.

Il sondaggio di Astra Ricerche per White Now Men, oltre a una quantità di dati sulla cura di sé, della bocca, dei denti, fa affiorare dall’inconscio collettivo una semplice verità: già al primo appuntamento il 79% delle donne si lascia in influenzare dal messaggio del sorriso.

La Società Italiana di Implantologia Zygomatica e Pterigoidea, di cui il Dottor Tedesco è presidente, presenterà un evento dedicato a tutti coloro che hanno partecipato al Master di II livello in Implantologia Zigomatica presso l’Università degli Studi di Pisa dove il Dottore è Docente e Vice Direttore. Ormai siamo arrivati alla V edizione di questo Master da lui ideato e oltre 100 masterizzati, ottenendo un successo incredibile.

 

Oltre all’attività clinica questa tecnica innovativa ideata dal Dr. Andrea Tedesco ha avuto un enorme successo anche in campo didattico. Infatti oggi esiste un protocollo di ricerca presso l’Unità Operativa di Odontostomatologia e Chirurgia del cavo orale dell’Università di Pisa dove Tedesco ha l’opportunità di perseguire questa tecnica intervenendo su pazienti in difficoltà.

Beautiful young woman teeth. Isolated over white background

 

Come spiega il Dottor TedescoModificando i classici protocolli di una chirurgia zigomatica invasiva, pericolosa, destruente, che prevede l’utilizzo di lunghe frese taglienti, spesso di difficile gestione, è possibile utilizzare un apparecchio piezoelettrico a ultrasuoni (una tecnologia all’avanguardia già applicabile in diverse aree di intervento tra cui oltre all’implantologia, anche alla parodontologia, alla chirurgia maxillo-facciale e molte altre ): praticamente lo strumento taglia con estrema precisione i tessuti duri, quindi l’osso, rispettando i tessuti molli adiacenti spesso zone nobili come vasi, nervi etc. In questi anni ho ideato un particolare protocollo chirurgico fatto di nuovi inserti dedicati per la chirurgia zigomatica, creando un approccio tale da rendere gli step estremamente controllati e di facile gestione.

 

Il Dottore è reduce da un importante meeting in aprile in South Africa, dove ha esposto  l’utilizzo di nuove tecnologie su interventi live e corsi di formazione.

Prof. Andrea Tedesco

Medico Odontoiatra

Specialista in Chirurgia Odontostomatologica

Docente al Master di II livello in Implantologia Zigomatica, Università degli Studi di Pisa

Presidente della Società Italiana di Implantologia Zigomatica e Pterigoidea

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio