Arte & Cultura

Uno dei pochi Van Gogh ancora in mano a privati ​​sarà venduto a Parigi a marzo

Dal suo periodo parigino, questa scena della vita di Montmartre non era mai stata presentata al pubblico. Il dipinto sarà messo all'asta da Sotheby's, in video con New York, Hong Kong e Londra.

(New York)- È uno degli ultimi Van Gogh ancora in mano a privati, risalente al suo periodo parigino e che mostra la Butte Montmartre in una luce bucolica, sarà messo in vendita a fine marzo da Sotheby’s . Datata 1887, dipinta durante i due brevi anni che  Vincent Van Gogh non si sarebbe suicidato  trascorsi a Parigi, questa scena di strada a Montmartre rappresenta il macinapepe, uno dei mulini della Galette, dietro le palizzate, su uno sfondo grigio-blu cielo invernale. In primo piano una coppia cammina e due bambini giocano. Il dipinto sarà venduto il 25 marzo in video dai team di Sotheby’s a Parigi, New York, Hong Kong e Londra. La sua stima va dai 5 agli 8 milioni di euro.

“ I dipinti della serie Montmartre sono rari. È molto probabile che susciterà molto interesse da parte delle persone, dei grandi collezionisti di Van Gogh che sono ovunque, e forse anche delle istituzioni ”, ha detto ad AFP Aurélie Vandevoorde, direttrice del dipartimento artistico impressionista.

Nell’itinerario del pittore olandese (1853-1890), questo dipinto segna una svolta, un espressionista che inizia con un uso del colore volto a creare un’impressione oltre la trascrizione della realtà. Il dipinto era elencato nei cataloghi (con foto in bianco e nero), ma non era mai apparso da quando fu acquistato da una famiglia francese intorno al 1920.

Il dipinto ” sarà esposto prima ad Amsterdam, dove si trovano i più grandi collezionisti dell’artista, e sarà studiato dal museo Van-Gogh, che mostra un reale interesse per l’opera “, ha affermato Claudia Mercier, curatrice. Banditrice del Mirabaud Mercier casa, alla quale i proprietari hanno affidato il dipinto. Questa casa ha collaborato con Sotheby’s per la vendita. Il lavoro andrà ad Hong Kong, poi tornerà a Parigi per essere presentato a Drouot (16-18 marzo) e infine a Sotheby’s (19-23 marzo), ha aggiunto la signora Mercier.

” È una testimonianza di Montmartre alla fine del XIX secolo “, ha sottolineato Aurélie Vandevoorde. I parigini andavano a fare una passeggiata e si divertivano nel parco Moulin de la Galette, ma Van Gogh era più sensibile al lato bucolico che all’esibizione dei cabaret. L’ultimo Van Gogh messo all’asta, Plowman in a Field (1889), ha raggiunto $ 81 milioni nel 2017 da Christie’s a New York.

Articoli correlati

Back to top button