Arte & CulturaAttualità

Addio Vincenzo D’Alessio il cantore della Cultura

E' scomparso il noto poeta-scrittore irpino Vincenzo D'Alessio

(Montoro, Avellino) – E’ venuto a mancare il grande Vincenzo D’Alessio. Archeologo, poeta, musicista, scrittore, naturalista, uomo di cultura.

Prof e cavaliere, Ha fondato il Gruppo Culturale “Francesco Guarini”, dando vita al premio letterario – poesia biennale “Città di Solofra” e al museo archeologico solofrano, senza tralasciare la sua poesia ed i suoi libri. Lascia un grande insegnamento quello di essere liberi, a non avere pregiudizi. Ad essere umili.

Cresciuto a pane e cultura in un mondo materialista. A nutrire sentimenti di giustizia e legalità. Ad amare l’arte e la vita prima di tutto. Ad aiutare i più deboli.

Vincenzo D’Alessio ci invita a rimboccarci le maniche, a cambiare mente perché Il deserto degli uomini / ha sete di vita. La sua è stata una poesia onesta, genuina e vibrante: C’è qualcosa oltre il verde / che attrae i nostri pensieri / la terra e il sudore degli uomini / confusi nelle spire del tempo.

Vincenzo D’Alessio è nato a Solofra (AV) nel 1950. Vive a Montoro Inferiore (AV). Laureato in materie letterarie all’Università di Salerno, ha ideato il Premio Nazionale Biennale di Poesia “Città di Solofra”, ha fondato il Gruppo Culturale “Francesco Guarini” e la casa editrice omonima. Ha pubblicato diversi saggi di archeologia e storia locale e le seguenti raccolte poetiche: La valigia del meridionale (1975), Un caso del Sud (1976), Oltre il verde (1989), Lo scoglio (1990), Quando sarai lontana (1991), L’altra faccia della luna (1994), Costa d’Amalfi (1995), La mia terra (1996), Ippocampo (1998), D’amore e d’altri mali (1999), Elementi (2003), Versi di lotta e di passione (2006).
L’ultima raccolta, Figli (2009), è dedicata al figlio Antonio, prematuramente scomparso. La silloge Padri della terra è inserita nell’antologia Pubblica con noi 2007 (Fara) che raccoglie le opere dei vincitori dell’omonimo concorso, mentre La solitudine dell’iceberg è stata inserita, sempre per i tipi di Fara, in Creare mondi, antologia dei vincitori del concorso Pubblica con noi 2011.

Tutta le redazione di Twikie.it si stringe nel dolore che ha colpito la famiglia D’Alessio per la scomparsa del caro Vincenzo.

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button