Attualità

Coronavirus. Arcuri: “Piano vaccini in pericolo se a gennaio terza ondata”

"La curva dei contagi, dopo le decisioni del governo di novembre, ha registrato un vistoso rallentamento ma non si è appiattita. Per questo ora sono state di nuovo adottate misure più severe, come in altri Paesi" spiega il Commissario straordinario all'emergenza

(Roma)- Il rischio per l’Italia di incorrere in una terza ondata “esiste”. Lo afferma il commissario straordinario all’emergenza Domenico Arcuri intervistato dal quotidiano ‘la Repubblica’. “Lo  dicono i dati degli ultimi giorni – spiega – La curva dei contagi, dopo le decisioni del governo di novembre, ha registrato un vistoso rallentamento ma non si è appiattita. Per questo  ora sono state di nuovo adottate misure più severe, come in altri Paesi”.

Sul fronte vaccini, Arcuri sottolinea che “se tutto andrà come auspichiamo, a partire dalle autorizzazioni europee, tra poco più di 7 giorni faremo i vaccini, insieme agli altri Paesi  europei”. “Sarebbe davvero complicato – aggiunge – iniziare la più grande campagna di vaccinazione di massa di sempre nel corso della terza ondata. Dobbiamo fare tutti tutto il  possibile per evitarla. Sarebbe davvero grave ritardare la tabella di marcia definita per somministrare i vaccini e portare con più fatica il Paese fuori dalla più grave crisi dal  dopoguerra. È come l’alba, all’inizio la luce è fioca, poi, piano piano vince contro il buio. Quanto ci vorrà a vaccinare tutti gli italiani? Contiamo di finire il prossimo autunno” – See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/coronavirus-arcuri-piano-vaccini-in-pericolo-se-a-gennaio-terza-ondata-537b7534-ca9a-467a-8ff3-b95610941be7.html

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button