Attualità

LIVERPOOL CAMPIONE D’INGHILTERRA!

ll Liverpool corona il suo lunghissimo inseguimento e torna campione d'Inghilterra dopo 30 anni, primo trionfo nell'era della Premier League, 19° nella storia di un club leggendario e da troppo tempo a digiuno

(Liverpool)- Trent’anni dopo, il Liverpool può finalmente festeggiare: il 2-1 del Chelsea sul Manchester City regala ai Reds il titolo di campioni d’Inghilterra. Un trionfo atteso, sperato, inseguito per tre decenni: con sette giornate d’anticipo, Jürgen Klopp può festeggiare e vendicare il titolo perso lo scorso anno proprio contro i Citizens. A Stamford Bridge decidono Pulisic e Willian: a nulla serve la rete di De Bruyne. Con questo successo, i Blues salgono a 54 punti, a -1 dal Leicester terzo.

Perché varie volte, nel corso di tre lunghi decenni, il titolo è sfumato sul più bello. Se il 2005 aveva regalato la favola di Istanbul, con la storica rimonta sul Milan in Champions, gli anni a venire presentarono un conto salatissimo. Come nel 2008-2009, quando 86 punti non bastarono per battere il Manchester United di Ronaldo, che chiuse a 90. Ancora più beffardo fu il 2013-2014, diventato famoso per The Slip, il ko casalingo contro il Chelsea che regalò il titolo al City, primo con 86 punti (i Reds chiusero a 84). Inutile, infine, sottolineare lo schiaffo della passata stagione: un’annata da leggenda, con una sola sconfitta (all’Ethiad) e 97 punti, che non bastarono tuttavia a evitare il secondo posto alle spalle dei Citizens, campioni con 98 punti. Quest’anno, invece, Klopp si è ripreso tutto con tanto di interessi, vendicando sfortune e completando il cerchio della sua rivincita personale.

Articoli correlati

Back to top button