Attualità

Morto Robert Trump, fratello minore del presidente Usa

Lʼuomo, 71 anni, era stato ricoverato nei giorni scorsi. Si mantiene il riserbo sulle cause della morte

(New York)- E’ morto il fratello minore di Donald Trump, Robert. Era ricoverato in ospedale. Sconosciute le cause del decesso. A darne notizia il presidente degli Stati Uniti in una nota: “È con il cuore pesante – scrive – che vi annuncio che il mio meraviglioso fratello, Robert, è morto stasera, in pace. Non era solo mio fratello – prosegue la nota – era il mio migliore amico. Mi mancherà moltissimo, ma ci rivedremo. Il suo ricordo vivrà nel mio cuore per sempre”.

Robert, 71 anni, era ricoverato da alcuni giorni a New York, dove venerdì gli aveva fatto visita il fratello Donald, dopo che le sue condizioni erano apparsi in peggioramento.
Chi era Robert TrumpRobert Trump aveva assunto negli ultimi anni il ruolo di portavoce non ufficiale della famiglia. Di recente aveva aiutato il presidente a cercare di bloccare la pubblicazione del libro della nipote Mary Trump, la figlia di Fred Trump Jr, l’altro fratello di Donald e Robert. Un tentativo senza successo che ha spinto Robert Trump a dirsi deluso dalla nipote.

Meno interessato a essere sotto ai riflettori rispetto al tycoon, Robert Trump era comunque sempre stato più inserito del fratello Donald nell’elite di New York. E questo grazie alla ex moglie, Blaine Trump, rinomata socialite. Fra i due, almeno da parte di Robert, non c’è mai stata alcuna rivalità, anche perché Robert ha sempre lasciato spazio al tycoon, anche all’interno della Trump Organization, nella quale ricopriva un ruolo marginale. Robert ha sempre sostenuto il fratello Donald. “Lo sostengo al 1.000%”, disse nel 2016 in merito alla candidatura del fratello, definendolo più”altruista” di quanti molti immaginano.

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button