Attualità

Ricoverato per coronavirus, Flavio Briatore sarà dimesso sabato

Lʼospedale San Raffaele di Milano fa sapere che "il paziente continuerà la terapia in isolamento domiciliare". Lʼimprenditore intanto si difende: "Al Billionaire regole sempre rispettate"

(Milano)- Flavio Briatore sarà dimesso sabato mattina dall’ospedale San Raffaele di Milano. “Le condizioni cliniche generali consentono al paziente di continuare la terapia in isolamento domiciliare, come previsto in caso di positività al coronavirus”, si legge in una nota della struttura.

Le polemiche – Briatore è ricoverato al San Raffaele da martedì, quando si era presentato in ospedale per un’altra patologia risultando poi positivo al tampone: da allora è stato messo in isolamento. Sono proseguite, però, le polemiche per il focolaio scoppiato al Billionaire. La difesa di Briatore – “Al Billionaire abbiamo sempre rispettato le regole, facendo entrare il giusto numero di persone. Ma vedendo come andavano le serate non bastava contingentare gli ingressi e predicare il distanziamento: non ci può fare nulla nessuno se fai entrare 100 persone in mille metri quadri e loro stanno tutte appiccicate”, si è difeso l’imprenditore in un’intervista al quotidiano La Stampa.

Tampone per tutti – “Abbiamo saputo di ragazzi che a gruppi di 50 o 60 ordinavano le casse di champagne e se le andavano a bere sulla spiaggia insieme con i fornitori. Ballavano e facevano festa sino all’alba. Lì certo non potevamo intervenire. Stiamo seguendo ora dopo ora le condizioni di tutti. Stanno tutti bene a parte un ragazzo che aveva precedenti patologie”, ha detto Briatore. “Non appena è scattato l’allarme abbiamo disposto il tampone per tutti i dipendenti”.
Il caso Mihajlovic – Sulla possibilità che Sinisa Mihajlovic si sia contagiato durante una partita di calcetto, Briatore ha spiegato: “Non lo penso. E poi se si ragiona così non si fa più nulla, allora tanto vale restare tutti tappati in casa. Anche i calciatori professionisti sono tornati a giocare. Detto questo secondo me nel mondo dello sport scopriremo parecchi casi di positività”, ha aggiunto.

Il figlio Falco negativo – In merito alle sue condizioni, ha raccontato di sentirsi “bene. Non ho nulla di speciale. La temperatura è a posto, respiro bene e sono pure riuscito a lavorare. Ero preoccupato che mio figlio Falco, che ha 10 anni, avesse contratto il virus. Per fortuna è arrivato il referto dall’ospedale di Montecarlo ed è negativo”, ha detto. Gli auguri di De Luca – “Inviamo i nostri auguri affettuosi a Flavio Briatore che si cura, come ha detto lui, per una prostatite ai polmoni”. Il messaggio arriva dal governatore della Campania Vincenzo De Luca. “I nostri auguri affettuosi gli arrivano anche se ho visto che ha fatto un’intervista e sta benissimo. Oltre agli auguri mando anche un invito sommesso ad essere prudente, a non fare il fenomeno, perché parliamo di cose serie e pericolose”, ha aggiunto De Luca.

Articoli correlati

Back to top button