Attualità

Scuola, il governo propone la “riapertura per il 14 settembre”

Lo ha annunciato il ministro Azzolina, spiegando che "entro giovedì insieme alle Regioni e agli Enti locali si chiuderà il tavolo di lavoro"

(Roma)- “In questi giorni è andato avanti il confronto con il Comitato tecnico scientifico sulla riapertura delle scuole. Per l’avvio del nuovo anno sul territorio nazionale abbiamo già proposto la data del 14 settembre”. Lo annuncia il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina, aggiungendo: “Nelle prossime ore condivideremo le linee guida con tutte le parti che hanno partecipato al tavolo di lavoro e giovedì le chiuderemo con Regioni ed Enti locali”.

Gli studenti hanno una nuova data da segnare sul diario: le lezioni a scuola ripartiranno probabilmente il 14 settembre. Già da lunedì, invece, riprendono le attività di cinema, teatri e sale giochi mentre – a macchia di leopardo nel Paese – alcune regioni decidono di anticipare l’apertura di discoteche e sagre. Continua il sudoku sulle date per le ripartenze della fase 3 e, ancora una vota, le scelte dei governatori avranno un ruolo decisivo.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio