Attualità

Spettacolo in lutto, addio a Carlo Croccolo

Aveva 92 anni. Nella sua lunghissima carriera ha lavorato in oltre cento film

(Napoli) L’attore Carlo Croccolo è morto questa mattina all’età di 92 anni. A comunicarlo è stata la sua famiglia con un messaggio scritto sulla pagina Facebook intestata all’attore. Nella nota si dà notizia della scomparsa e anche le informazioni per quanto riguarda il funerale, che si terranno il 13 ottobre a Napoli, ovviamente, città che gli ha dato i natali e da cui è partita la sua carriera da attore, che lo ha visto impegnato nelle varie arti, dal Cinema, appunto, passando per la televisione e il Teatro. L’attore, infatti, è stato protagonista dello Spettacolo italiano nei vari ruoli, da attore a regista passando per la sceneggiatura e il doppiaggio.

Nella nota si dà notizia della scomparsa e anche le informazioni per quanto riguarda il funerale, che si terranno il 13 ottobre a Napoli, ovviamente, città che gli ha dato i natali e da cui è partita la sua carriera da attore, che lo ha visto impegnato nelle varie arti, dal Cinema, appunto, passando per la televisione e il Teatro. L’attore, infatti, è stato protagonista dello Spettacolo italiano nei vari ruoli, da attore a regista passando per la sceneggiatura e il doppiaggio.

Da Mario Soldati a Eduardo De Filippo e Giorgio Strehler, passando per Vittorio De Sica e Sergio Citti, oltre a essere al fiancon di Ingrid Bergman in “Una Rolls-Royce gialla”, alternando i ruoli e recitando anche in “Tre uomini e una gamba” con il trio Aldo, Giovanni e Giacomo. Fu anche doppiatore e oltre a Totò si trovò anche a doppiare entrambi sia Stanlio che Ollio, il famoso duo comico americano.

Ha vinto il David di Donatello, nel 1989, per la sua interpretazione nel film ‘”O re”. I funerali si terranno domenica 13 ottobre, alle ore 16, nella chiesa San Ferdinando a Piazza Trieste e Trento.

 

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close