Attualità

Su Marte, una pietra chiamata in onore dei Rolling Stones

Sul pianeta rosso la Nasa dedica una pietra al gruppo rock

La notorietà dei Rolling Stones supera la Terra e si estende nel nostro sistema solare! La rock band è ora presente su Marte. InSight, la missione della NASA su Marte, ha appena nominato una pietra a nome del gruppo guidato da Mick Jagger per oltre cinquant’anni. Appena più larga di una pallina da golf, la “pietra che rotola” si è mossa di un metro quando la macchina è atterrata sul pianeta, il 26 novembre scorso . La NASA ha dichiarato: “È la distanza più grande che una roccia abbia mai percorso durante un atterraggio”.

Fu l’ attore Robert Downey Jr. a rivelare la notizia al pubblico il 22 agosto quando Mick Jagger , Keith Richards, Ronnie Wood e Charlie Watts salirono sul palco al Rose Bowl Stadium di Pasadena, in California … non lontano da Sito della NASA, il Jet Propulsion Laboratory.

Il gruppo, nel tour completo, No Filtern non ha nascosto il suo entusiasmo e ha affermato che questo onore è stato “un passo” nella sua lunga carriera. Tuttavia l’attribuzione di questo nome rimane informale, poiché solo l’Unione Astronomica Internazionale, la cui sede è a Parigi, ha il potere di nominare ufficialmente i corpi celesti. Il “Roling Stone” può tuttavia apparire sulle mappe della NASA.

E Mick Jagger tra una canzone e l’altra ha commentato: «la Nasa ci ha dato qualcosa che avevamo sempre sognato, una pietra su Marte tutta nostra. Non ci posso credere» E poi: «voglio portarla qui e metterla sulla mensola del nostro camino».

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button