Cinema

ADDIO LESLIE

Leslie Jordan, addio all'attore di "Will & Grace": morto a 67 anni in un incidente

(Los Angeles)-Leslie Jordan, il comico americano star di “Will &Grace”, è morto a 67 anni dopo essere rimasto coinvolto in un incidente stradale a Hollywood.Negli anni ha fatto parte del cast di numerose serie tv, tra cui “American Horror Story” e “Call Me Kat”. Nel 2006 fu premiato con l’Emmy come migliore “guest actor” per il ruolo di Beverly Leslie, l’amico-nemico di Karen, in “Will & Grace”. Icona del movimento Lgbtq+, era diventato nel 2020 un fenomeno dei social con milioni di seguaci su Instagram grazie ai suoi video umoristici postati nei mesi della pandemia.

 

L’attore era al volante della sua auto quando, forse a causa di un malore, è andato a sbattere contro un edificio a Hollywood, ma i rilievi per definire le reali cause della sua morte sono ancora in corso. Jordan era nato a Chattanooga, nel Tennessee, il 29 aprile 1955. Tra i crediti di una lunga e ricca carriera, ci sono parti in ‘American Horror Story’, ‘The Help’ e ‘Call Me Cat’.

Il ruolo che lo ha reso più famoso, anche in Italia , è stato però quello di  Beverly Leslie nella it-com  “Will & Grace”,   trasmessa dall’emittente NBC dal 1998 al 2006 e poi tornata sull’emittente il 28 settembre 2017, per la prima delle tre stagioni revival. Dopo l’annuncio dell’undicesima stagione nel 2019 la produzione ha definitivamente chiuso.
Dal debutto è stata nominata a 91 Emmy vincendone 18, ha conquistato sette SAG Awards e lo show è uno dei pochi nella storia della tv in cui ogni membro del cast ha vinto un Emmy. Nella serie Jordan interpreta il rivale di Karen, sposato con una ricca anziana ma in realtà omosessuale non dichiarato. Solo nella nona stagione si dichiara omosessuale e si fidanza con Benji.

Will & Grace è entrata nella cultura popolare per essere stato uno dei primi prodotti televisivi d’ambientazione prettamente gay, capace di “normalizzare” la tematica sul piccolo schermo, ponendo dei personaggi dichiaratamente omosessuali a protagonisti e raccontandone le vicende senza ricorrere a vecchi stereotipi. Nel 2014 l’allora vicepresidente degli Stati Uniti d’America, Joe Biden, aveva definito lo show come quello che “probabilmente ha fatto di più per educare il pubblico americano sulle tematiche LGBT, più di qualsiasi altro” e “per aver aiutato e migliorato l’opinione pubblica della comunità LGBT”.

Di recente Jordan aveva anche intrapreso la carriera di cantante country e proprio un giorno prima dello schianto che gli è stato fatale aveva pubblicato un video su Instagram in cui cantava insieme al cantautore Danny Myrick annunciando che avrebbe presto pubblicato un nuovo singolo.”Sunday Mornin’ Hymm Singin’ con @dannymyrick”, aveva scritto Jordan nella didascalia: “Danny mi ha aiutato con una nuova canzone originale che dovrebbe uscire molto presto. Amore. Luce. Leslie”

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button