AttualitàCinema

Venezia 76: Leone d’oro a ‘Joker’

L'italia vince con Luca Marinelli, Coppa Volpi per la miglior interpretazione maschile per Martin Eden, e con Franco Maresco per La mafia non è più quella di una volta.

Joker“, di Todd Phillips con Joaquin Phoenix, ha vinto il Leone d’oro della 76.ma edizione della Mostra del cinema di Venezia. Gran premio della giuria a “J’Accuse” di Roman Polanski. Due premi per l’Italia: a “La mafia non è più quella di una volta“, di Franco Maresco, il premio speciale della giuria mentre Luca Marinelli ha vinto la Coppa Volpi come migliore attore per “Martin Eden”. Migliore attrice Ariane Ascaride (“Gloria Mundi”) Joker è la carta vincente che agguanta il Leone d’oro. Sul palco sale il regista Todd Philips: «Ogni volta che rendo orgoglioso mia moglie sono felice, sapete, è francese, non è così facile». Accanto c’è il suo splendido protagonista, Joaquin Phoenix, le mani in tasca, un po’ a disagio nelle occasioni ufficiali, parlotta con la giuria, stringe mani, dice «grazie» e scompare. Si premia l’antagonista di Batman, killer seriale e clown di feste, immaginandone le origini. A Roman Polanski per J’accuse sul caso Dreyfus va il Gran Premio della giuria. Lui è impossibilitato a uscire dalla Francia per la condanna del tribunale USA, il Leone viene ritirato dalla moglie, Emmanuelle Seigner, laconicissima, e dal coproduttore Luca Barbareschi, con la consueta kippah sul capo, grida«Roman».

Migliore attore è Luca Marinelli per Martin Eden di Pietro Marcello: anche lui tra i favoriti. Luca è il marinaio mezzo analfabeta che si riscatta con la cultura ma fallirà, nella trasposizione in una città portuale del Sud Italia del romanzo di Jack London: «Parlo in italiano, forse riuscirò a dire qualcosa di sensato. E’ una emozione gigantesca, una situazione assurda». Scherza, rivolto alla giuria: «Spero vi rendiate conto dell’errore che avete fatto». Si fa serio: «Ringrazio anche Jack London, che ha creato un marinaio che cercava la verità. Penso a tutte le persone che sono in mare e che salvano vite umane. Viva l’umanità, viva l’amore».

Dopo anni un’edizione decisamente positiva per l’Italia. La serata, introdotta dalla madrina Alessandra Mastronardi, che ha ricordato i Leoni d’oro alla carriera assegnati a Julie Andrews e Pedro Almodovar. Migliore attrice, e qui la sorpresa c’è, Ariane Ascaride. Prima sorride fingendo di cadere sotto il peso della Coppa, poi si riallaccia al mare: «Un premio per tutti coloro che dormono nel fondo del Mediterraneo». L’attrice è compagna nella vita del regista Robert Guédiguian in Gloria Mundi, un film sulla sopravvivenza economica, alla Dardenne, ambientato nella sua Marsiglia. «Sono nipote di grandi italiani che presero la nave per fuggire dalla miseria. Questo premio mi dà la possibilità di ritrovare le mie radici. E’ importante avere una, due, tre culture per vivere nel mondo».

super favoriti Roman Polanski e Todd Phillips portano a casa i premi più importanti della manifestazione: Leone d’oro a Joker e Leone d’argento .Come detto A Roman Polanski e a suo J’accuse sul caso Dreyfus è andato invece il Leone d’argento – Gran Premio della Giuria. Il regista, per la prima volta in gara a Venezia, ha fatto ritirare il premio alla moglie, l’attrice Emmanuelle Seigner.

COPPA VOLPI per la migliore attrice a: Ariane Ascaride nel film GLORIA MUNDI di Robert Guédiguian (Francia, Italia)

GRAN PREMIO DELLA GIURIA a: J’ACCUSE di Roman Polanski (Francia, Italia)

LEONE D’ARGENTO per la migliore regia a: Roy Andersson per il film OM DET OÄNDLIGA (ABOUT ENDLESSNESS) (Svezia, Germania, Norvegia)

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA a: LA MAFIA NON È PIÙ QUELLA DI UNA VOLTA di Franco Maresco (Italia)

PREMIO PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA a Yonfan per il film animato JI YUAN TAI QI HAO (N. 7 CHERRY LANE) (Hong Kong SAR, Cina)

PREMIO MARCELLO MASTROIANNI a un giovane attore emergente a Toby Wallace nel film BABYTEETH di Shannon Murphy (Australia)

LEONE DEL FUTURO – PREMIO VENEZIA OPERA PRIMA (LUIGI DE LAURENTIIS) a YOU WILL DIE AT 20 di Amjad Abu Alala (Sudan, Francia, Egitto, Germania, Norvegia, Qatar).

 

 

 

Tags
Mostra di più

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche

Close
Back to top button
Close