Economia

IL MAGICO MONDO DELLE CRIPTOVALUTE

Una nuova frontiera per gli investimenti o un gioco d’azzardo?

Se fine a qualche anno a fa, parlare di criptovalute era un discorso di nicchia, oggi le monete digitali sono entrate nel linguaggio comune della finanza e non. Prime fra tutte, la moneta che aperto il filone… il Bitcoin. Inizialmente vista come una visione utopistica, sono sempre di più gli investitori che decidono di includere nel proprio portafoglio un investimento in Bitcoin o altre criptovalute. C’è infatti da dire che sono sempre di più le criptovalute che entrano nel mercato. Tra le ultime citiamo Doge Coin, una moneta digitale nata quasi per gioco e che oggi risulta molto appetibile tra gli investitori. Tra questi, abbiamo Elon Reeve Musk, ceo di Tesla, che ha regalato diversi milioni di dollari in Doge Coin al proprio figlio.

Il problema della moneta digitale risiede nel fatto di non essere legata ad una economia reale. Quindi è suscettibile di oscillazioni molto alte in base al sentiment degli investitori influenzati dalle notizie circolanti. Infatti, il mese scorso, lo stesso Musk, a seguito di un suo passo indietro riguardo all’utilizzo del Bitcoin per le compravendita di macchine Tesla, i mercati delle criptovalute sono crollati in pochi giorni dimezzandosi di valore.

I grafici ed i dati parlano chiaro. E’ indubbio che moltissimi investitori con un investimento di qualche centinaio di dollari, si siano ritrovati con milioni in portafoglio dopo qualche anno. Ma allo stesso tempo bisogna essere consapevoli che si tratta di operazioni ad altissimo rischio per la volatilità citata prima. A differenza degli altri prodotti finanziari, le criptovalute sono quotate h24. Questo significa che, ad esempio, per vie di notizie (positive o negative), ci si può svegliare la mattina e ritrovarsi con un -30% (o viceversa).

Le sorti delle criptovalute sono strettamente legate al suo riconoscimento come valuta di scambio e pagamento. Il Bitcoin, dopo aver scontato il ripensamento di Elon Musk e il giro di vite delle autorità cinesi, aveva già festeggiato in questi giorni la decisione di El Salvador, annunciata dal presidente Bukele, di farlo diventare una moneta a corso legale. Si tratterebbe del primo Paese al mondo.

Personalmente ritengo il mondo delle criptovalute, allo stato attuale, un Casinò.Il mio consiglio è, dunque, quello di investire piccole cifre e considerarle come un biglietto della lotteria (a molti è andata bene).

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button