Eventi

È la Giornata internazionale del caffè

In Italia, si stima un consumo di 30 milioni di tazzine al giorno tra bar, ristoranti e locali pubblici.

Il primo ottobre è la Giornata internazionale del caffè.La bevanda identitaria per gli italiani trova cultori nei quattro angoli del Pianeta. Nel nostro Paese, si stima un consumo di 30 milioni di tazzine al giorno tra bar, ristoranti e locali pubblici. La filiera del caffè espresso vale circa 5 miliardi di euro con quasi 10mila addetti. Nel settore operano oltre 800 torrefazioni con circa 7mila addetti. Ecco le attività organizzate nelle città italiane per celebrare la Giornata.

 

Le iniziative – I consumatori potranno essere protagonisti della Giornata attraverso iniziative volte a sostenere la nuova candidatura italiana a patrimonio universale Unesco, e promosse dalle comunità emblematiche di Torino, Milano, Venezia, Trieste, Bologna, Roma, Napoli, Lecce, Pescara, Palermo, Modica.

 

Tra queste a Venezia, ad esempio, visite gratuite al caffè Florian; a Bologna percorsi conoscitivi, esperienziali e sensoriali del caffè con la partecipazione dell’attore Marco Magnani, e a Palermo verrà illustrata la storia del caffè dalle origini ad oggi in un tour multisensoriale scoprendo le diverse sfumature di gusto presso la Fabbrica museale Morettino. In altre città, anche grazie alla Fipe, all’Associazione Locali storici d’Italia e ad alcuni Musei dedicati alla storia del caffè, il rito del Caffè Sospeso.

 

Caffè protagonista anche nel menu dei ristoranti stellati con lo chef Michelin Paolo Barrale che presenta la sua inedita ricetta Maiale, Mole nero, Indivia e Arancia, piatto in carta ad Aria Restaurant, a Napoli. Chi resta a casa, magari davanti alla propria moka, potrà invece sottoscrivere online, attraverso il sito www.ritodelcaffe.it, il sostegno della rinnovata candidatura che sarà formalizzata l’anno prossimo, e la Carta dei Valori. A Trieste, la 54esima edizione della Barcolana si apre nel segno della sostenibilità in una dieci giorni a tutto caffà durante la quale debutterà la tazzina speciale Illy Art Collection realizzata da Matteo Thun, che si è ispirato ai valori della della regata velica più importante del mondo.

I benefici del caffè – Tempo libero, pause di lavoro, digestivo a fine pasto, sono tante le valenze del benessere legate al caffè. Studi scientifici hanno pareri alterni ma da ultimo sono i cardiologi a sdoganarlo. “L’alimentazione amica del cuore vuole pasta, peperoncino, cioccolato fondente e caffè – spiegano Leonardo Calò, Direttore Uoc di Cardiologia del Policlinico Casilino e presidente, insieme al Fiorenzo Gaita dell’Università degli Studi di Torino, della nona edizione del congresso Place -. No, dunque, alla demonizzazione del caffè (fino a tre al giorno) e della cioccolata (anche 30/40 grammi al giorno purché fondente all’80/85%), che hanno ottimi effetti antiossidanti sull’apparato cardiovascolare”.

Articoli correlati

Back to top button