Gossip

Aurora Ramazzotti, coccole per il pancione

Ultimi giorni di vacanza all'insegna del relax con Goffredo Cerza e alcuni amici

Aurora Ramazzotti non ha nascosto di essere   un po’ preoccupata per il parto , ma per ora si prende cura del pancione ormai esplosivo.

La futura mamma ha condiviso con i follower gli ultimi giorni di vacanza ad alta quota, facendoli sbirciare sotto la doccia e durante la beauty routine. Anche struccata è bellissima e insieme al suo Goffredo Cerza si gode una fuga romantica a tutto relax.

Nell’attesa di conoscere il primogenito, che nascerà a metà marzo, Aurora è partita alla volta di Bormio insieme al futuro papà Goffredo e agli amici più intimi, come Tommaso Zorzi. Anche ad alta quota la Ramazzotti non rinuncia a mantenersi in forma. In mancanza di panche e attrezzi non si perde d’animo: i gatti diventano dei pesi perfetti e il bordo della vasca un appoggio per i piegamenti. Dopo tanta fatica invita i follower sotto la doccia, regalando alcuni scorci delle sue dolci curve. E’ poi la volta di dedicarsi alla cura della pelle e al trucco. Anche spettinata e struccata Aurora è bellissima e condivide con i follower ogni fase della beuaty routine prima di uscire con loro per una passeggiata nella natura.

Il dolce augurio per il nuovo anno

Il 2023 di Aurora Ramazzotti è iniziato alla grande con la vacanza a Bormio insieme a Goffredo Cerza e a un gruppo di amici, tra cui Tommaso Zorzi. Al bebè che sta per arrivare ha dedicato un commovente messaggio su Instagram: “Mi accorgo che l’orologio scorre inarrestabile verso lo scadere del mio tempo ‘prima’ e che frettoloso si avvicina il momento ‘dopo’ di te… Fa pensare che con l’arrivo di una nuova vita ci si doni nuova vita a nostra volta, e che veramente forse non ricorderò più cosa sarà stata la mia senza di te. Già adesso ogni cosa assume l’ingrato compito di essere l’ultima: l’ultimo compleanno, gli ultimi sonni, l’ultimo capodanno, le ultime carezze, l’ultimo inverno, l’ultima uscita in compagnia. E proprio così ogni ultima volta consumandosi lascerà spazio a una prima volta, che come ogni prima volta già lo so… sarà un bellissimo disastro” ha scritto, concludendo: “Non sono mai stata in grado di visualizzare il futuro e al passato non sono tanto affezionata, forse è questo che mi rende incosciente ma libera. E quando mi chiedono se ho un po’ di sana paura non riesco proprio a rispondere di sì, perché quando ci penso, a quel momento che scandirà l’inizio del tempo dopo di te, tutto quello che sento è… che non vedo l’ora. 2023, arriviamo”.

 

cript async src="https://pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js">

Articoli correlati

Back to top button