Gossip

Demi Moore compie 60 anni

L'attrice, protagonista di pellicole memorabili come "Ghost", "Soldato Jane" e "Striptease", confessa di sentirsi più viva che mai

“A 60 anni mi sento più viva che mai”.Per Demi Moore il tempo non passa mai. L’attrice “icona” del cinema Anni 90 compie 60 anni, in splendida forma. La diva di Hollywood, protagonista di pellicole memorabili come “Ghost” , “Soldato Jane” e “Striptease” solo per citarne alcune, ex moglie di Bruce Willis,  ora è felice con Daniel Humm , famoso chef svizzero, di 13 anni più giovane di lei.

 

“Non amo essere definita da un numero ma dalla mia esperienza – ha confessato Demi Moore al magazine ‘People’ – Hai raggiunto i 59 e stai già pensando: ‘Beh, avrò 60 anni’. Sembra molto liberatorio. Quando penso a mia nonna a 60 anni, in un certo senso sembrava essere già rassegnata ad essere vecchia. Ma io mi sento più viva e presente che mai”.

A chi la definisce icona del cinema, Demi Moore replica: “Per me ‘icona’ ha sempre significato qualcuno che ha spianato una strada e segnato qualcosa. Che ha commosso le persone o ha avuto un impatto positivo. Mi sento davvero orgogliosa di essere inserita in una categoria legata a tutto questo”.

 

Ma Demi Moore la strada l’ha segnata davvero. E’ stata la prima a posare nuda con il pancione per “Vanity Fair” facendo così da apripista. E non si è tirata indietro quando per questione di copione, nel film “Soldato Jane” si è rasata a zero, lanciando così in tempi non sospetti il look genderless. Ed è stata la prima a mostrare con orgoglio un fidanzato più giovane, come il famoso “toyboy”  Ashton Kutcher, 15 anni meno di lei, che l’attrice ha sposato.

Nel 2019, nella sua autobiografia “Inside Out ” Demi Moore  ha passato in rassegna la sua vita rivelando dettagli intimi e difficili. L’attrice ha raggiunto un successo planetario sul grande schermo negli anni Ottanta e Novanta, come protagonista di film cult, come “Ghost”, “Proposta indecente”, “La lettera scarlatta”, “Striptease”, “Soldato Jane”, “Charlie’s Angels” e tanti altri. Negli anni Ottanta e Novanta, Demi si trovava all’apice di una carriera straordinaria: protagonista di film di enorme successo e delle copertine delle riviste più prestigiose, ma anche regina delle cronache rosa per la sua vita privata. Dietro all’immagine patinata della star, si nascondeva una donna in lotta con i fantasmi del passato – un’infanzia vagabonda in balia di genitori inadeguati, una madre fragile, la violenza subita da ragazzina – e del presente – la dipendenza prima dalla droga e poi dall’alcool, il rapporto complicato con il proprio corpo.

 

Quando aveva 15 anni fu violentata da un uomo più grande che poi le chiese come si sentiva ad essere stata venduta dalla madre per soli 500 dollari. Negli Anni 90 il successo e le nozze con Bruce Willis con cui ha avuto tre figlie. Dopo il divorzio nel 2005 ha sposato l’attore Kutcher. Nel libro la Moore racconta anche di quanto devastante fu per lei scoprire del suo tradimento. Lui lo ammise ma si sentì anche giustificato a farlo perché la coppia aveva avuto un menage à trois.

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button