Gossip

Quanto guadagna un influencer per pubblicare un post

Gli influencer più affermati riescono a guadagnare enormi cifre sfoggiando e consigliando un prodotto o un servizio. Chi guadagna di più?

La storia ha racconta di molti celebri influencer appartenenti al passato che nessuno però chiamava influencer.

Qualche esempio? Questo articolo ripercorrerla storia di un lavoro antichissimo, nato ben prima dei social network, per poi scoprire quanto guadagna oggi un influencer per pubblicare un post.

I primi influencer della storia

I primi a sponsorizzare i propri prodotti preferiti sono stati i gladiatori, almeno quelli più famosi. Come se si trattasse di un macabro spettacolo in tv, anche nelle arene era prevista la pubblicità.

Tramite le raffigurazioni di busti e dipinti, le matrone più glamour romane dettavano i canoni della moda e influenzavano le altre donne, sempre abbienti, a seguire il loro stile.

Durante il rinascimento non solo l’arte ebbe il suo periodo d’oro, ma anche la moda visse un periodo florido.

Il nero perse definitivamente il suo attestato di colore luttuoso per diventare il colore dei potenti e ciò grazie alle numerose personalità di spicco che iniziarono a sfoggiarlo.

Tra le “influencer inconsapevoli” si colloca Maria Antonietta che dopo il suo arrivo in Francia, abbandonò l’austerità degli ambiti asburgici per lanciare stravaganti mode, rimaste iconiche e indimenticabili.

Allo stesso modo possiamo considerare influencer di successo esteti come Oscar Wild e D’Annunzio.

Accanto agli imperatori, ai pittori rinascimentali, scrittori e dame, il grande pubblico ha iniziato a seguire ed imitare i grandi volti del cinema e della musica.

Dagli anni Trenta in poi, le maggiori influencer erano attrici con un grande gusto e personalità come: Marlene Dietrich, Marilyn Monroe, Grace Kelly, Audrey Hepburn o donne dell’alta società come la First Lady Jackie Kennedy. Celebrità che hanno impresso il loro gusto influenzando acconciature, abbigliamento e modi di fare.

Accanto alle attrici anche le top model degli anni Sessanta iniziarono a diventare icone di stile e portavoce dei tempi che cambiavano.

L’influencer ai tempi dei social network

I nuovi influencer spesso orientano mode e tendenze per professione. Possono sia essere dei personaggi conosciuti: cantanti, modelle e modelli, attori o possono diventare famosi nascendo proprio come influencer. L’esempio più calzante è Chiara Ferragni.

Non basta essere una celebrità per diventare automaticamente anche un influencer, questo perché loro hanno delle caratteristiche uniche e particolari.

Per prima cosa, un influencer che si rispetti ha un numero di followers sui social davvero notevole. Qualche esempio prendendo in considerazione il numero di follower su Instagram:

  • Chiara Ferragni 22,4 mln;
  • Kylie Jenner 210 mln;
  • Nicki Minaj 127 mln;
  • Kim Kardashian 199 mln;
  • Cristiano Ronaldo 254 mln;
  • Mariano di Vaio 6,3 mln.

Certamente esistono influencer che hanno meno follower e, infatti, c’è un altr’altra caratteristica che li distingue: condividere con i propri seguaci momenti della propria vita quotidiana.

In questo modo è come se il follower conoscesse da sempre l’influencer e imparasse a fidarsi di lui.

Le campagne marketing che vedono protagonisti gli influencer sfruttano proprio questo rapporto di “amicizia e fiducia virtuali” per lanciare e promuovere i propri prodotti.

Sono diverse le aziende che ricorrono alla sponsorizzazione tramite le celebrità dei social per promuovere prodotti di moda, di cosmesi ma anche di cucina e molto altro.

Dopo la stipulazione di accordi tra influencer e azienda si procede alla pubblicazione di uno o più post ad hoc.

Quanto guadagna un influencer per pubblicare un post? Dipende da molti fattori come ad esempio:

  • La fama dell’influencer;
  • Gli accordi stipulati;
  • La loro capacità di persuadere;
  • Il numero di post da pubblicare o di storie.

Sembra molto semplice ma, in realtà, ogni post è studiato con estrema attenzione e viene preparato seguendo le più rigide regole di marketing.

La classifica dei guadagni più alti degli influencer nel 2021

Quanto guadagna un influencer? Ecco una classifica dei guadagni degli influencer di tutto il mondo.

  1. The Rock

Per quanto riguarda la salute fisica e il fitness, uno degli influencer più popolari in America è l’attore specializzato in film d’azione Dwayne Johnson, conosciuto su Instagram come The Rock.

Dwayne Johnson ha un fisico statuario e soprattutto un grande talento nell’entrare in empatia con le persone.

I suoi post vengono pagati non meno di 400 mila dollari, per arrivare ad essere pagati anche 1 milione di dollari. Ciò lo rende l’influencer più pagato al mondo.

  1. Kylie Jenner

Kylie Jenner deve il suo successo al reality americano: “Al passo con i Kardashian”. Kylie si è affermata presto come una delle influencer più pagate.

Per ogni post incassa poco meno di un milione di dollari (per la precisione si parla di circa 986mila dollari).

Oltre a sponsorizzare i prodotti della propria linea di cosmetici, consiglia diversi altri marchi di moda e bellezza.

Nel 2019 è stata riconosciuta da Forbes come la più giovane miliardaria al mondo.

  1. Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo non è solo un calciatore talentuoso, ma anche un influencer di tutto rispetto. I calciatori vengono contattati spesso per sponsorizzare dei prodotti, soprattutto sportivi, solo che in pochi hanno il consenso e le interazioni che riesce a generare Cristiano.

Ronaldo è un vero talento anche come influencer e questo gli vale circa 800 mila euro per ogni post pubblicato.

Non è l’unico calciatore ad “arrotondare” lo stipendio grazie ad Instagram. Neymar e Messi non sono da meno e i loro post valgono in media 600 mila euro.

  1. Kim Kardashian e Ariana Grande

Le due donne occupano la quarta e la quinta posizione della classifica degli influencer più pagati stilata da Hopper HQ.

Si tratta di donne molto diverse per età e professione, ma entrambe sono bravissime influencer, molto ricercate per sponsorizzare prodotti di beauty, di moda e di benessere. I loro post sono pagati circa 850 mila dollari.

  1. Justin Bieber

Ben posizionato in classifica c’è Justin Bieber. Il giovane cantante e attore canadese ha vinto il suo disco di platino a soli 15 anni e da allora è rimasto sempre sulle vette del successo.

Quanto guadagna come influencer? Circa 750 mila dollari per pubblicare un post.

Non se la cava male neppure la sua ex, la bellissima Selena Gomez che guadagna circa 850 mila dollari per ogni post.

Quanto guadagna un influencer italiano su Instagram per pubblicare un post?

Gli influencer italiani non compaiono tra i primi posti dei più pagati perché i loro post hanno prezzi decisamente più bassi. Benché rispetto ai colleghi americani non guadagnano così tanto, anche per i post degli influencer italiani le cifre sono considerevoli.

Per fare qualche esempio Chiara Ferragni, tra le prime al mondo a diventare influencer, guadagna circa 60 mila euro per pubblicare un post.

Anche suo marito, diventato un influencer come lei, pubblica post del valore di circa 30 mila euro, classificandosi al terzo posto tra gli influencer italiani che guadagnano di più per pubblicare un post.

Oltre alla simpatica famiglia Ferragnez, altri utilizzano i social per sponsorizzare i prodotti di diverse aziende.

È il caso di Gianluca Vacchi, l’imprenditore che è approdato sui social conquistandoli con i suoi balli. La sua richiesta per pubblicare un post sponsorizzato è di circa 45 mila dollari.

Un’altra influencer italiana, potremmo dire di seconda generazione, è Giulia De Lellis. Dopo aver acquistato una certa notorietà partecipando al programma tv Uomini e Donne, ha intrapreso una florida carriera come influencer e guadagna circa 15 mila euro per pubblicare un post, rientrando tra i primi 5 influencer che guadagnano di più in Italia.

Di solito gli influencer si occupano di moda, cosmesi, sport, cucina. I propri follower sono persone interessate ad una determinata categoria e questo è un punto essenziale per scegliere i prodotti da sponsorizzare.

Sono sempre più le persone che sognano di diventare influencer e sempre più giovanissimi si adoperano per avere successo.

L’idea di guadagnare cifre spaventose con un click attrae, tuttavia c’è bisogno di lavoro e studio, un pizzico di fortuna e una forte personalità.

In conclusione, non è impossibile diventare degli influencer di successo e soprattutto, provarci non costa niente!

Articoli correlati

Back to top button