Gossip

WEDDING ARCURI

A otto anni dal matrimonio a Las Vegas, lʼattrice sogna di nuovo lʼabito bianco

(Roma)- Sono passati otto anni dalle nozze segrete a Las Vegas tra Manuela Arcuri e Giovanni Di Gianfrancesco. Nel 2013 si sono detti sì in America lontano da occhi indiscreti, ma nel 2021 (pandemia permettendo) vorrebbero condividere la gioia con amici e familiari. “Vorrei fare una grande festa in Italia, questa volta religiosa dato che siamo cattolici” ha raccontato l’attrice al settimanale Diva e Donna. Manuela e Giovanni hanno già un figlio, Mattia, e sarà proprio lui a portare le fedi ai genitori. “Pensavo di usare quelle in oro bianco che ci siamo scambiati a Las Vegas o di farle integrare con altre fedi, magari unendo dell’oro giallo, ci devo pensare”, ha svelato la Arcuri, che non vede l’ora di celebrare di nuovo l’unione con il suo grande amore.

Nel 2013 lei e Giovanni si sono detti sì con rito civile all’esterno del celebre hotel Bellagio, con la coreografia delle fontane a fare da sfondo. Il matrimonio non è mai stato convalidato in Italia proprio per poter festeggiare di nuovo. Il lockdown ha dato loro la spinta giusta: “Siamo stati tanto a casa insieme e per me è stato bellissimo”: ha raccontato Manuela. Ora è pronta di nuovo a indossare l’abito bianco, appena le esigenze sanitarie lo consentiranno.  Perché Las Vegas? Manuela e il marito volevano una cerimonia segreta e nota solo ai familiari, anche se ora la coppia è pronta a fare il bis in Italia, ovviamente solo al termine dell’emergenza coronavirus, per godersi appieno il momento.  Il 2013 è stato un anno particolare per la Arcuri. Proprio in quei mesi, infatti, la showgirl e il compagno Giovanni stavano provando ad avere un figlio. C’è voluto diverso tempo prima di poter stringere tra le braccia il piccolo Mattia: la notizia della gravidanza è arrivata nel settembre successivo.

Manuela Arcuri si è sposata. Dopo le dichiarazioni sul tema delle scorse settimane, adesso l’attrice romana mostra per la prima volta le foto in pubblico. Le nozze con Giovanni Di Giovanfrancesco, di professione imprenditore e padre del figlio Mattia, sono state celebrate a Las Vegas (e mai convalidate in Italia) lo scorso 30 aprile, ma solamente oggi la splendida 43enne ne parla ufficialmente.  Abito bianco, lineare e aderente,  per la sposa, che ha optato per un bouquet di romantiche rose rosse. Le fedi erano semplici e in oro bianco, la location fuori dal famoso hotel Bellagio e il viaggio di nozze alle Hawaii. Un sogno d’amore che Manuela ha tenuto custodito sinora, con riservatezza e premura. “Quando la cerimonia è finita – spiega oggi – sono partite le fontane insieme con la musica. E poi è stato bello rimettermi l’abito e partecipare a una delle feste a tema che fanno nei grandi alberghi con sposi provenienti da tutto il mondo. Io adoro Las Vegas, è un posto surreale, un continuo show, sembra il paese dei balocchi”.

.SPOSARMI È UN SOGNO…” – Il “sì” in chiesa, otto anni dopo le nozze show a Las Vegas, e una grande festa con parenti e amici. “Sposarmi resta uno dei miei sogni e lo faremo”, aveva raccontato Manuela a Oggi. “Giovanni è l’uomo della mia vita, ma ci siamo sentiti una famiglia fin da subito, senza fede al dito. Abbiamo fatto i genitori, ci siamo davvero concentrati così tanto su Mattia che le nozze le abbiamo lasciate in secondo piano”. Ora il sogno è a un passo…

UNA GRANDE FESTA CON GLI AMICI – “Passato il Covid vorrei fare una grande festa in Italia, con gli amici, questa volta religiosa dato che siamo cattolici”,  dice l’attrice a Diva e donna. “Mattia porterà le fedi: pensavo di usare quelle in oro bianco che ci siamo scambiati a Las Vegas o di farle integrare con altre fedi, magari unendo dell’oro giallo”. Una decisione nata anche grazie alla reclusione da pandemia: “In un anno così difficile siamo stati tanto a casa insieme e per me è stato bellissimo, ci siamo ritagliati i nostri spazi e poi mi sono potuta godere Mattia giorno e notte”.

Articoli correlati

Back to top button