Musica

JOVA BEACH PARTY 2022

ll tour prevede nove popolari spiagge italiane, un prato di montagna, un ippodromo e un aeroporto e ogni tappa sarà diversa

(Udine)-E’ partito da Lignano Sabbiadoro, in Friuli-Venezia Giulia, il “Jova Beach Party 2022“.

Ad attendere Jovanotti oltre 60mila spettatori che hanno cantato e ballato per ore. “La più grande festa mobile mai fatta in Italia e unica al mondo per quello che porta in scena – ha spiegato il cantante -. Non è la grandezza la cosa importante, è l’energia, l’esperienza di condivisione e connessione con gli elementi, tutto nato intorno al desiderio di un grande salto in avanti verso qualcosa di nuovo e insieme ancestrale”.

Il tour prevede nove popolari spiagge italiane, un prato di montagna, un ippodromo e un aeroporto e ogni tappa sarà diversa. “Non ci sarà una scaletta fissa – ha specificato Jovanotti -. Ogni giornata sarà diversa. Saliamo subito sul palco, attacchiamo gli strumenti, accendiamo la consolle, partiamo. Non ci fermiamo mai, fino a mezzanotte. In riva al mare, con un palco grande e due palchi off nascerà musica sempre diversa e sempre da ballare, per celebrare il fatto di essere lì, insieme, vivi come onde”.

Il palco principale del “Jova Beach Party 2022” ha assunto l’aspetto di un veliero, con a sinistra un’ancora, a destra un maxi cuore rosso. Al centro il pirata Jovanotti, la musica, l’energia, ma anche gli amici che lo hanno accompagnato sul palco, da Max Pezzali a Gianni Morandi. “È un veliero che ha attraversato tempeste, bonacce e mari inesplorati, ha fatto un carico di amore e ora approda sulle spiagge italiane ed è festa grande”.

Articoli correlati

Dai un'occhiata anche
Close
Back to top button