Personaggi

80 ANNI DI RAFFAELLA CARRA’

A novembre andrà in scena "Bailo Bailo", una grande produzione paneuropea e a New York il suo volto campeggia a Times Square

(Roma)-Raffaella Carrà avrebbe oggi 80 anni.Icona assoluta della nostra televisione e dello spettacolo in generale, la showgirl scomparsa nel 2021 è stata una stella internazionale amata in molti Paesi, soprattutto quelli latini. E infatti la Spagna celebra i suoi 80 anni dalla nascita con un musical a lei dedicato, “Bailo Bailo“, che prende il nome da uno dei suoi più grandi successi.

Per Raffaella Carrà quale miglior celebrazione di uno spettacolo che cerca di riportare in scena la sua energia e il suo spirito travolgente? “Bailo Bailo” è stato presentato al Capitol di Madrid, lo storico teatro situato sulla Gran Via, pochi giorni fa. Un grande musical, frutto di una collaborazione panaeuropea che schiera case di produzione quali la Dreamcatcher Bv, e che vedrà la sua Prima mondiale a Madrid il 2 novembre, nel rinnovato Capitol Theater, che per la prima volta dal 1933 diviene palcoscenico per un musical.

“Bailo Bailo” da Madrid si rivolge al mondo, con l`ambizione di seguire la scia e diventare un “Latin Mamma Mia”, un`esplosione di gioia e felicità. “Devo ringraziare la produttrice Valeria Arzenton per due motivi – ha dichiarato Sergio Iapino, regista e compagno storico della Carrà – il primo è per aver voluto fortemente questo progetto; il secondo è perché è stata forse l’unica, dopo la scomparsa di Raffaella, ad aver mantenuto ciò che ha promesso per renderle omaggio”.

Liberamente adattato dal film “Explota Explota” di Nacho Alvarez, “Bailo Bailo” ha coinvolto alcune fra le maggiori stelle del musical internazionale, con la regia di Federico Bellone, le coreografie di Gillian Bruce, la supervisione musicale di Giovanni Maria Lori e la produzione di Valeria Arzenton, oltre alla consulenza artistica di Sergio Iapino. Nel cast ci sono star del calibro di Lydia Fairen, Natalia Millan, Thomas Naim, Dani Tatai, Pepa Lucas e Chez Gutzman. Tra le novità messe in campo dalla produzione per rendere omaggio alla Carrà in occasione dei suoi 80 anni, il brano “Bailo Bailo Song”, hit tratta e ispirata alla celebre sigla “Ballo Ballo” di Raffaella, eseguita live da Marco Martinelli (giovane talento italiano scoperto da Raffaella Carra’) featuring Lydia Fairen e Bella Exum.

Gli 80 anni di Raffaella Carrà celebrati anche a Times Square

Nel giorno che sarebbe stato il suo compleanno, anche da New York arriva l’omaggio a Raffaella Carrà. Il volto dell’artista italiana ha campeggiato infatti sui maxi schermi pubblicitari di Times Square nei giorni che hanno preceduto quello che sarebbe stato il suo 80esimo compleanno. L’iniziativa è di Spotify Equal, che ha scelto l’artista come ambassador per promuovere l’uguaglianza nell’industria musicale. Con la sua discografia, infatti, Raffaella ha spesso trattato tematiche contemporanee. “Luca”, ad esempio, è stata tra le prime canzoni italiane a raccontare apertamente il tema dell’amore omosessuale. Il brano è stato scelto da Spotify come titolo di testa della playlist Spotify Equal Italia per tutto il mese di giugno. Sono stati inoltre pubblicati in digitale tre suoi nuovi album, “Fiesta (Italian Edition)”, ‘Mi spendo tutto”, “Raffaella (1988)”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio