PersonaggiSpettacolo

UNA GEMMA DI DONNA

Intervista esclusiva alla celebre attrice Hard Roberta Gemma

La celebre attrice hard Roberta Gemma si racconta a Twikie.it : una piacevole e gradevole chiacchierata per farla conoscere ancora meglio, non solo il suo lato professionale, ma cercando di raccontare anche le sue passioni private. Buona lettura!

Come sta trascorrendo questa Quarantena ?
Salve a tutti, con le solite mie abitudini a dire il vero, mi mancano solo i week end in tour per gli spettacoli, per il resto ero abbastanza abituata a stare a casa nella settimana, proprio per riprendermi dai viaggi, poi da dicembre ho adottato due gattini che oggi hanno ormai 6 mesi e mi danno molta distrazione piu’ di un netflix , il quale non manca comunque la tv come credo a tutti.

La prima cosa che farà dopo questo difficile periodo?
Di corsa vado a salutare mia madre e mia sorella, poi si vedra’, purtroppo credo il tour partira’ molto lontano , visto che nelle disposizioni di governo i locali notturni saranno gli ultimi a ripartire , fortuna che c’e’ il web per accontentare un po tutti, e cerco di stare vicina con i miei fans sul mio portale www.onlyfans.com/robertagemma , per chattare con loro e soddisfare le richieste di live a prenotazione.

Prima del Coronavirus a quale progetto lavorativo si stava dedicando?
Dovevo fare ulteriori scene per il regista Mario Salieri visto il connubio vincente tra di noi.

Tra i suoi tanti lavori a quale e più affezionata?
Veramente a tutti, come molti sanno mi espongo poco e accetto solo quei lavori che mi arricchiscono artisticamente e di piacere, sicuramente tra tanti il tanto discusso allora “Roberta Gemma Vs Video Game “ visibile in esclusiva sul mio sito www.clubgemma.com dove è stata una grande idea di trama e regia di Oscar V , con tematica riflessiva sui giovani di oggi, per cui ha suscitato molta risonanza anche tra quotidiani nazionali di rilievo e la tv, ma soprattutto è stato il lancio di un esordiente Raul Costa, l’ ho individuato ed ho subito avuto intuito sulle sue capacita’ soprattutto recitative oltre che a quelle di performance , considerando che il film è praticamente muto ma con molto contenuto e soprattutto è stata la mia conferma di perspicacia a individuare talenti e non gente scappata da casa , che soprattutto ragazze oggi giorno si buttano nel porno perchè in realtà non sanno e non vogliono fare altro, pensando a soldi facili quando in realta’ oggi come oggi è piu’ una guerra tra poveri , che s’inflazionano tra cachet ridotti o concedendo il tutto da subito per scavalcare l’altra , invece che essere talentuose. Raul è stato una conferma perchè da uomo, che gia’ è difficilissimo entrare nel settore , ha iniziato da solo senza aiuti di nessuna buona parola , e oggi rappresenta l’italia nelle piu’ importanti produzioni europee.

Invece come nasce il sodalizio vincente con il regista Mario Salieri?
Nasce dalla lontana collaborazione con lui di più di 8 anni fa, interrotta per contrasti contrattuali e ripresa poi in onore del suo progetto tenuto nel cassetto della “ciociara” da li non ci siamo piu’ persi, in quegli 8 anni ha capito evidentemente con la mia assenza la mancanza di un artista che era il suo riflesso, non posso scordare mai le sue parole dopo che ci siamo rivisti al Venus di Berlino, dove dopo esserci salutati, il suo collaboratore fidato e spalla di una vita esordi dicendomi, ma te costi sempre cosi tanto? facendo anche sarcasmo sulla nostra rottura di collaborazione a suo tempo, ovviamente risposi oggi anche di piu’,ma nel mentre Salieri intervenne dicendo a me e al suo collaboratore:” per quello che porta Roberta li merita tutti” .E’ stato un grande onore per me ricevere tale riconoscimento da lui che è reputato un tiranno e al di sopra di tutti, per cui ammiccando gli risposi : “Hai capito si”. Quindi ristabiliti gli ordini a fatto valere la mia posizione ci siamo rimessi in collaborazione producendo per lui molti film ovviamente sempre sopra le righe , riconosciuti da tutti.

Dopo tanti ruoli interpretati nel mondo del Porno , quale ancora le manca e vorrebbe interpretare?
Tanti? io veramente ho sempre interpretato scene molto easy , uomo-donna al massimo uomo-donna-donna , non ho mai avuto la necessita di eccedere, mai mi è stata chiesta ,ma per mio piacere non dettato da esigenze di produzione appunto, mi piacerebbe fare scene con piu’ di un attore, e quelle le faccio per il mio sito www.clubgemma.com

Ci racconta un episodio simpatico capitato in carriera?
Oddio,sinceramente quando io lavoro lavoro e basta mi chiudo in me è c’e’ poco da ridere.

Ai tempi dei Social come è cambiato il mondo del Porno?
Be è cambiato ovviamente molto, e credo per alcuni aspetti per alcune circostanze quindi con piu’ meritocrazia , prima c’era monopolio . Chi era distribuzione era anche e soprattutto distribuzione, quindi dettava legge, bella o brava che tu sia quello c’era e quello ti vedevi e inevitabilmente eri la star, oggi con la diffusione del web , raggiungi chiunque nel mondo e il mondo selezione quello che vuole vedere, se vali vieni visualizzata senno sei un numero come tante . E queste tante fanno parte di un mercato di “cineseria” dove i prodotti ne hai visto uno ne hai visti tutti,un rincorrersi a chi fa piu’ cose articolate dove già si cammina su un filo del rasoio per cadere nel volgare , oggi si cade in fenomeni da baraccone , come tripla anale o cose del genere, dove hanno molte visualizzazioni per curiosità ma che nessuno sarebbe disposto a comprare, tanto che di fatto , il guadagno di molte produzioni non è sul venduto ma sulla visualizzazione per vendere poi pubblicita’ sui propri portali.

Secondo lei i suoi tanti fans-follower quale parte del suo corpo adorano?
Ho sempre pensato sull’esclusivo seno naturale che porto con orgoglio , ma molti ho riscontrato per il fondo schiena e il mio pube non rasato, curato ma non rasato.

Un consiglio a chi vuole intraprendere questa professione?
In bocca al lupo.

Invece quali sono le sue passioni oltre la professione?
La danza da quando sono piccola, e la musica hardcore.

Progetti futuri da realizzare?
Non ho mai fatto progetti.
Ma se ne avessi non lo direi pubblicamente, mi hanno sempre plagiato o rubato le idee

Tags

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close